Città Metropolitana di Messina, interventi su numerose strade provinciali presenti nelle isole di Lipari, Salina, Vulcano e Filicudi

djmphlmpcepnjeii

*L’importo complessivo del progetto ammonta a 937.600,00 euro*
Sono in corso gli interventi per fronteggiare le principali criticità sulle strade provinciali 178 di Vulcano, 179 di Piano Conti -Lipari,
181/A strada di decongestionamento centro abitato di Lipari, 181/B di Quattropani – Acquacalda, 181/C delle Terme di San Calogero, 181/D di
Lami, 181/E di Serra Pirrera, 182 di Valdichiesa – Salina, 183 di Pollara – Malfa, 184 di Malfa, SPA di Filicudi, ricadenti nel territoriodei Comuni di Lipari e Salina.

L’importo complessivo del progetto ammonta a 937.600,00 euro, la ditta che sta eseguendo i lavori si è aggiudicata l’appalto per l’importo
complessivo di 525.302,04 euro, al netto del ribasso d’asta del 29,8070%.

Le strade in questione si presentavano in condizioni di mantenimento tali da garantire gli standard minimi di transitabilità anche se la
mancanza o l’inadeguatezza delle protezioni laterali, soprattutto nei tratti in curva o in versanti con dislivelli a valle ragguardevoli, associati alla vetustà o addirittura all’assenza di segnaletica orizzontale e verticale, costituivano ulteriori elementi di criticità che si stanno mitigando con gli interventi in corso.

In particolare, gli interventi in via di realizzazione consistono in: scavi di sbancamento e a sezione; miglioramento e potenziamento della
raccolta e convogliamento delle acque meteoriche; rifacimento della pavimentazione stradale usurata o interessata da cedimenti del piano
viabile; realizzazione di barriere di sicurezza e di parapetti laterali per il potenziamento della protezione a valle; messa in sicurezza delle
scarpate a monte; miglioramento della visibilità delle curve più pericolose; sistemazione o sostituzione di reti di protezione dei
versanti a monte e loro svuotamento nei tratti in cui presentano riempimento lapideo; realizzazione della segnaletica stradale.
Il Responsabile Unico del Procedimento è l’ing. Antonino Sciutteri, i progettisti sono l’ing. Anna Chiofalo ed i geometri Roberto Coppola e
Michele Quarto.

Potrebbe piacerti anche

Brolo: arrestato 62enne per minaccia di morte la moglie

Nel corso della mattinata di sabato scorso, i