Gioiosa Marea – Mauro Silvestre torna sulla panchina della Saracena Volley

Mauro Silvestre e Luca Leone

Condividi

La Saracena Volley muove i primi passi per la prossima stagione. In attesa di comunicare il roster, tra conferme e nuovi arrivi, la società, che per il settimo anno consecutivo disputerà il campionato di Serie C di pallavolo femminile, parte dalla panchina con l’ufficializzazione del nuovo allenatore che è anche un gradito ritorno.
Alla guida del team ci sarà l’argentino Mauro Silvestre, 50 anni, già selezionatore delle nazionali giovanili argentine under 20 ed under 18.

La società della costa tirrenica ha chiuso l’accordo con il tecnico per suo  ritorno in Sicilia dopo le due stagioni positive in cui l’allenatore argentino ha guidato la squadra della Saracena.
Alla guida della selezione giovanile femminile argentina, Silvestre, tra gli altri titoli, ha conquistato il campionato panamericano under 18, vicecampione panamericano under 20, Campione Internazionale under 23, e tanti altri titoli nazionali ed internazionali. Dopo le esperienze internazionali Silvestre aveva deciso di trascorrere un’esperienza in Italia ed aveva scelto la Sicilia e la Saracena per poi tornare nella sua terra. Adesso il ritorno.

«Torno con piacere alla Saracena – ha affermato Mauro Silvestre. La mia esperienza è stata positiva ed ho trovato una vera famiglia, non soltanto una società sportiva. La scelta di ritornare per questa stagione nasce dalla volontà di proseguire il lavoro già svolto quattro anni fa e dare il mio contributo per la crescita della Saracena. L’obiettivo principale è puntare alla promozione in serie B2, per questo ho chiesto al presidente di allestire una squadra competitiva che possa permetterci il salto di categoria. Inoltre voglio ritornare a lavorare con il settore giovanile che ritengo fondamentale per una società che vuole crescere e puntare in alto».

«Siamo particolarmente orgogliosi di annunciare il ritorno di Mauro Silvestre – ha affermato il presidente Luca Leone. La sua presenza nel nostro staff è un valore aggiunto. Siamo molto legati a Mauro per quanto ci ha dato nella sua prima esperienza con noi, sia sul piano tecnico, sia sul piano umano. Abbiamo lavorato, in questi anni, per un suo ritorno perchè vogliamo dare uno slancio al progetto della prima squadra e soprattutto per continuare a migliorare il nostro settore giovanile. La sua esperienza sarà utile per far crescere la nostra società e far maturare le atlete più promettenti. Sui giovani – ha aggiunto il presidente – la nostra società ha sempre puntato. Per poter crescere e guardare al futuro è necessario lavorare con attenzione sui settori giovanili. Silvestre ha già dimostrato il suo valore e per noi è un valore aggiunto per gettare le basi del nuovo corso della Saracena Volley».
La società, dopo l’annuncio del nuovo allenatore, è impegnata sul mercato. «Stiamo lavorando – ha affermato Leone – per allestire un roster competitivo che possa consentirci di fare il salto di categoria. Siamo consapevoli delle difficoltà e del fatto che la prima stagione post covid sarà particolare. Nei prossimi giorni comunicheremo le conferme ed i primi acquisti che stiamo ancora definendo. Voglio anche ringraziare Omar Pelillo, vice allenatore del Siena in serie A2, da sempre vicino alla nostra società e con cui si è stretto un legame di profonda amicizia».

Condividi

Potrebbe piacerti anche

Sant’Angelo di Brolo – La Nebrosport scende in pista per la prima gara della stagione 2020 dopo il coronavirus

Sant’Angelo di Brolo 06 agosto 2020- Riparte nel