Misterbianco – Il Sindaco di Gioiosa Marea Giusi La Galia ha partecipato alla 16esima edizione di Ecomed su ambiente e sostenibilità

Screenshot_20240418-165748_WhatsApp

Il Sindaco di Gioiosa Marea Giusi La Galia ha partecipato oggi al quartiere fieristico di Misterbianco alla giornata inaugurale della 16esima edizione di Ecomed, la manifestazione di riferimento in Sicilia e nel Mediterraneo su ambiente e sostenibilità.

Insieme ad altri colleghi sindaci del comprensorio, il primo cittadino di Gioiosa Marea ha ricevuto il riconoscimento nella “maratona” dei Comuni virtuosi in Protezione Civile. Si tratta di un attestato che premia l’attiva collaborazione tra amministrazioni e associazioni volontariato in tema di resilienza, prevenzione, organizzazione e gestione delle emergenze nonché di pianificazione di protezione civile, capacità di spesa dei fondi e valorizzazione delle associazioni specializzate.

L’Amministrazione di Gioiosa Marea era rappresentata, oltre al Sindaco, dagli Assessori alla Protezione Civile e all’Ambiente Giosuè Giardina e Teodoro Lamonica, dal responsabile comunale del settore protezione civile comunale Michele Ricciardi, dal responsabile del settore tecnico manutenzioni, ambiente e urbanistica Pietro Incognito e dal rappresentante dell’associazione di volontariato Rangers International Stefano Lembo.
“Come Amministrazione Comunale – ha dichiarato il Sindaco La Galia – cerchiamo di fare da collante tra Dipartimento Regionale di Protezione Civile, associazioni di Volontariato sul territorio, scuole e comunità tutta.

Infatti, siamo consapevoli che solo con un’azione comune e con un coinvolgimento corale di tutti gli attori, si può raggiungere il risultato di una presenza attiva e di un impegno quotidiano per la prevenzione e la tutela dell’ambiente. Lavoriamo per coltivare e rafforzare questa sinergia”.

Potrebbe piacerti anche

La Rai sceglie una musica dei Trichorus by Kilimangiaro Band come colonna sonora dello spot istituzionale per le amministrative del 2024

Altro importante riconoscimento per i pattesi della Trichorus