Angelica, “la barbiera” gioiosana: “ho trasformato una difficoltà in opportunità, io non vado via”

Angelica

Condividi

Angelica-2La storia che vogliamo raccontarvi oggi è una storia a lieto fine, che vede protagonista una ragazza di Gioiosa Marea, che invece di emigrare come ormai fanno tutti i giovani da 18 ai 25 anni, in cerca di un lavoro e di un futuro migliore, ha preferito rimanere nella sua terra cercando di crearsi un futuro senza per forza dover scappar via.
Angelica Buzzanca, questo è il suo nome, aveva partecipato a numerosi concorsi pubblici, nelle forze armate immaginando che questo fosse il suo futuro lontano dalla sua amata Gioiosa Marea, in attesa di ricevere il

risultato del concorso, forse per scherzo forse per gioco si è avvicinata a un mondo che nulla aveva a che fare con i suoi progetti, infatti il suo destino si incrocia con quello di Cola Buttò, storico gestore di uno dei pochi saloni da barba del comune tirrenico, e qui che Angelica si interessa e comincia ad imparare l’arte della Barba e del taglio dei capelli,  cosi che giorno dopo giorno, coinvolta dalla passione per questa antica professione,  ha maturato la decisione di far diventare questo gioco in un lavoro.

E’ per questo che le nostre telecamere hanno voluto documentare questa storia a lieto fine, nella speranza che tanti giovani possano avere la stessa fortuna e un sbocco lavorativo, senza la necessita’ di abbandonare la propria terra per un futuro migliore.

GioiosaToday e Telepatti Web tv, augurano tutto il meglio che si possa avere alla coraggiosa ragazza Gioiosana.

Condividi

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Situazione emergenziale Covid–19, annullate le manifestazioni estive

Data l’attuale situazione emergenziale per Covid–19, e alla