Gioiosa Marea – “U SCRUSCIU DU MARI”, direbbe il grande Camilleri

Senza titolo

Che cosa ti manca di GIUIUSA? 
U SCRUSCIU DU MARI, direbbe il grande Camilleri.
 A Gioiosa il mare è sempre stato  ” governato” dai pescatori, una volta mestiere tanto in voga, oggi poco diffuso, proprio per la mancanza di ricambio generazionale.
…invece…in una grande famiglia ove compostezza e signorilità sono stati i punti cardini, questo regno vive ancora. Vive grazie loro. Loro sono i deputati e il continuum di un mondo meraviglioso…
…il mondo della pesca.
Chiamati affettuosamente I LUNARI.
E proprio loro tornano alla ribalta. Tornano con l’ ultimo della 4 generazione. Giuseppe e Marilena, gli eredi naturali di questa bella e armoniosa famiglia, sotto lo sguardo vigile del signorile Angelo, ecco che riapre la Pescheria in via Umberto I.



Loro sono gli antichi pescatori ed i nuovi pescatori, gli unici, oserei dire. 
Quattro generazioni all’ avanguardia a cominciare dalla energica  bisnonna Sara il caro zio Pietro, poi Angelo e infine Giuseppe e la sempre cordiale e sorridente consorte Marilena.
E nel fior fiore di questa generazione, con una generosa mano di famiglia, Ci ritroveremo a gustare ancora del buon pesce, perché tutte le pescherie gioiosane, sono all’ avanguardia e quest’ ultima si annovera fra tutte.
Pertanto diamo il benvenuto in questa nuova realtà gioiosana alla neonata ( non a caso) : Mare Nostro.
Apre così la nuova Pescheria il 28/02/2018 alle ore 18:00 in via Umberto I n.12 già in passato gestita dallo zio Angelo.

Giuliana Scaffidi

Potrebbe piacerti anche

Il Comune di Capo d’Orlando approda sull’ App IO, l’app dei servizi pubblici

Il Comune di Capo d’Orlando approda su App