Gioiosa Marea – Da simbolo della tradizione e della cultura gioiosana a specialità gastronomica

541
cannoli del murgo

La maschera del rinomato carnevale di Gioiosa Marea, (Messina)il Murgo, ispira prelibate pietanze. Originariamente la caratteristica del Carnevale gioiosano era la “Murga”, un’orchestrina formata da un gruppo di emigranti di ritorno dall’Argentina che suonavano allegri motivi con vecchi strumenti musicali, tra cui un trombone del 1815.
giuliana scaffidi
Era diretta dal “Murgo”, un “personaggio” locale vestito con tanto di frac e cilindro. La gente seguiva i musicanti partendo dalla marina per le vie del paese e qualcuno si aggregava ad essi, magari soffiando “la Brogna” o un altro strumento spesso costruito artigianalmente. Per omaggiare questa maschera Giuliana Scaffidi inventa ed innova la gastronomia gioiosana, creando una serie di
prodotti enogastronomici, oggi tanto diffusi e reclamizzati, che si sono sostituiti alle antichi specialità, diventando prodotti tipici
gioiosani. e ne fa un succulento menù. La condicio sine qua non è quella di creare un gusto nuovo, prelibato, i colori dei prodotti sia l’arte culinaria che l’arte dolciaria devono essere quelli della maschera carnascialesca “ Il Murgo”: il bianco, il rosso, il nero , creare una forma che possa rappresentare “ Il Murgo”. Partendo dai colori che contraddistinguono il look del “Murgo”, Giuliana Scaffidi, persona eclettica e dalle mille risorse,mette attorno ad un tavolo ristoratori, pasticceri, panettieri, , vinai, baristi ed inventa e suggerisce una vasta gamma di prodotti, unici nel proprio genere, ed inizia con il primo piatto“Il Murgo”, e fa diventare i prodotti enogastronomici Il Murgo la CARTA D’IDENTITà. Gioiosana.
cannoli del murgo
Si lavora alacramente affinchè questo settore enogastronomico possa diventare un ottimo strumento fruitore per uno sviluppo turistico ed economico del paese, mettendo in atto tutte le risorse creative affinchè il MURGO
Possa rappresentare una sicura garanzia per un lusinghiero risultato.
“ Bisogna innovarsi inventando, e la vasta gamma di prodotti enogastronomici, può essere un modo stuzzichevole per un progetto turistico…d’avanguardia.
aa
La lungimiranza, la perseveranza di Giuliana, sembrano proprio attestare l’ottimo risultato.
E come se fossimo su di un palcoscenico, presentiamo il Percorso del Murgo…, spettacolo da mille risorse.
Fanny Natoli

La pasta Murgo

La pasta ispirata al Murgo, specialità di Gioiosa Marea, viene utilizzata per la realizzazzione del Primo piatto “ Il Murgo”.
Si trova nell’unico pastificio locale, quello di Monica.
Giuliana Scaffidi

Giuliana Scaffidi
Ideatrice , creatrice e promotrice dei prodotti enogastronomici “ Il Murgo” Il Primo piatto
“il Murgo”

Il prelibato piatto del Murgo
… tagliolini al nero di seppia, pomodorini di Pachino e…Il piatto più gustato nell’anno 2015/2016. Oltre 4000 portate.

L’ARANCINO
I PIATTI LEGATI ALLA TRADIZIONE DEL MURGO
Pasta, pane, provole, pizza, biscotti,arancino, panino, aperitivo, pasta, Vino, pietanze con il nome del Murgo.
La prima specialità nata sotto il nome del Murgo, è il Primo Piatto “Il Murgo”,composto da i tagliolini neri, perchè intrisi di nero di seppia con ingredienti principali quali il grano saraceno, il nero di seppia e i pomodorini pachino, il calamaro e l’ingrediente nascosto.
Questo succulento piatto si trova presso il Ristorante – Pizzeria “ La Lampara” – Gioiosa Marea
il piatto del murgo
Ne viene fuori di una vera delizia per il palato di ogni buongustaio. Un’ottima riuscita grazie alla perizia e la creatività di eccellenti ristoratori della cittadina nel trasformare in gusto la tradizione, regalando così nuovi e graditi sapori.
Con lo stesso entusiasmo è stato prodotto, dalla cantine vinicole locali il vino da abbinare al Primo Piatto, denominato “Murgo Gioiosano”.
Ma non è finita. La vulcanica Giuliana ha continuato nelle sue creazioni gastronomiche e oggi “Il Murgo” lo si trova anche sotto forma di pane e di dolci. Tra le altre particolari e squisite “stranezze” vi è anche la provola a forma di Murgo. Per carnevale GIULIANA SCAFFIDI ha intenzione di organizzare Il “Festival Internazionale del Murgo ”, evento unico nel proprio genere e dal nome accattivante, per far degustare queste specialità gastronomiche, dall’aperitivo al dolce.

La storia trasformata in gusto: il cannolo e il gelato!
E’ il cannolo, una bontà che si può trovare presso la prestigiosa pasticceria Capizzi, nella quale troverete solo prodotti di qualità. E con il dolce, Gioiosa ha raggiunto un altro traguardo. L’unicità!
E infine, una invenzione straordinaria, dal gusto raffinato e unico: il Divin Murgo gelato.
Il Murgo completa così la sua sfilata con questo prodotto d’eccezione, preparato da un raffinato pasticcere. Il locale che ” ospita” il Murgo è il DIVINO, dall’affermata conduzione.

Un’idea sicuramente raffigurativa di una realtà che è unica nel proprio genere e porta il timbro “ Gioiosa Marea ”.
Il pregevole progetto è un buon biglietto da visita per innovare una cultura poco conosciuta e poco estesa.
La promozione si basa su elementi di gusto e qualità, ottima ricetta per una clientela esigente e di buon palato.
Con l’avvento dei prodotti enogastronomici “ Il Murgo”, sottolineando essere prodotti di qualità, si vuole dare un’impronta di cui solo Gioiosa Marea può vantarsi di possedere.
La promulgazione, attenta alle esigenze degli indigeni, dei passanti e dei turisti, con i prodotti sopra descritti intende distinguersi e lo fa mostrando le proprie eccellenze.

Potrebbe piacerti anche

Riolo-Floris su Subaru con CST Sport al XXX Rallye Elba Storico

Il pilota di Cerda ritrova l’amico navigatore elbano