Santo Mancuso e Matteo Mannucci vincono la IX edizione del “Campionato Mondiale Pizza DOC”

IMG-20231118-WA0000

Si è conclusa la nona edizione del “Campionato Mondiale Pizza DOC”, tenutasi a Capaccio (SA)
Il riconoscimento come Miglior Pizza Dolce Mondiale 2023 è stato attribuito a Santo Mancuso , originario di Falcone e Matteo Mannucci. E’ un risultato straordinario che mette in luce non solo la maestria dei singoli chef ma anche l’innovazione e la creatività nel settore della pizza.
IMG-20231118-WA0003
La pizza cannolo, con la sua combinazione unica di dolce e salato, evidentemente ha colpito nel segno conquistando i palati dei giudici. Questo trionfo non solo onora i talenti locali, ma contribuisce anche a consolidare la reputazione della Campania e, più in generale, dell’Italia nel mondo culinario.

È interessante notare che i due vincitori conducono la loro attività nei laboratori del Bar Divino di Gioiosa Marea, sottolineando l’importanza della collaborazione tra talenti locali e luoghi di produzione. La menzione di Daniele Todaro come fornitore ufficiale dei prodotti utilizzati dai vincitori evidenzia l’importanza di una filiera di alta qualità e l’impegno degli attori locali nell’elevare il livello delle creazioni gastronomiche.
IMG-20231118-WA0002
Investire nelle eccellenze della propria comunità non solo contribuisce a rendere il territorio più appetibile e prestigioso, ma può anche avere un impatto positivo sull’economia locale e sulla promozione turistica. La valorizzazione delle tradizioni culinarie e l’innovazione nel settore alimentare sono fondamentali per mantenere un’identità distintiva e attirare l’attenzione a livello nazionale e internazionale.

Potrebbe piacerti anche

Al via la rassegna del Parco archeologico di Tindari

Farà tappa in dieci siti “Il Sorriso degli