San Fratello: avviate le operazioni di disgaggio

Frana sulla S.P. 163d

Il Sindaco metropolitano Basile assicura il massimo impegno per fronteggiare lo stato d’emergenza in atto

Avviate le prime operazioni di disgaggio dei massi pericolanti

La III Direzione “Viabilità Metropolitana” Servizio “Manutenzione Viabilità Zona Omogenea Nebrodi” della Città Metropolitana di Messina ha avviato immediatamente le operazioni di messa in sicurezza del versante roccioso prospiciente la strada provinciale 163/d, in via dei Normanni, nel Comune di San Fratello, interessato dall’imponente movimento franoso verificatosi nella tarda mattinata di ieri.

“Sono vicino al collega Salvatore Sidoti Pinto – ha dichiarato il Sindaco Metropolitano Federico Basile – e a tutta la popolazione di San Fratello e metteremo a disposizione qualsiasi mezzo necessario per fronteggiare l’emergenza in corso”.
L’impresa incaricata ha proceduto, con l’ausilio di rocciatori, alle prime operazioni di disgaggio di alcuni massi pericolanti e tutte le azioni sono condotte in totale coordinamento con il piano d’intervento elaborato dal corpo dei Vigili del Fuoco e con le attività intraprese dai tecnici della Procura.

Gli interventi sono stati momentaneamente sospesi in attesa dell’arrivo dei tecnici della Procura e di un miglioramento delle attuali condizioni meteo avverse.

Sull’arteria stradale interessata dal movimento franoso attualmente vige il divieto di transito e la stessa è presidiata dalla Polizia Metropolitana, congiuntamente al Corpo Forestale e alla Polizia locale.

La viabilità alternativa è costituita dalla strada statale 289, percorribile a senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico.

Potrebbe piacerti anche

Successo a Sanremo per la Corale dell’Istituto Comprensivo Lombardo Radice di Patti

Sanremo – Straordinario successo per i ragazzi della