Gioiosa Marea: “Retrò”, uno spettacolo carico di ricordi e grandi emozioni

IMG20230512213359

Lo spettacolo rappresentato questa sera, al cineteatro Franco Bora’ di Gioiosa Marea, avente come titolo -Retrò-, ha abbeverato le nostre radici.
È stato uno spettacolo in cui la nostalgia, antica battagliera dei tempi che furono, ha fatto il suo ingresso senza nessuna turbolenza.
IMG20230512213422
La nostalgia e qualche lacrima in più, hanno, oltre che commosso, riportato indietro, in un tempo che vuole essere presente sempre, con il proprio sentire, con i propri ricordi, attraverso le cartoline illustrate, provenienti da ogni parte della memoria.

A rievocare questa “presenza”, continua e costante in ognuno di noi, seppur in alcuni sottesa, è stata la bravissima Antonella Mollica, attrice comica, ma comunque attrice, che ha tenuto, senza mostrare alcuna traccia di stanchezza, per ben un’ ora e mezza, un palcoscenico ed un pubblico attento, il quale, attraverso scroscianti applausi, ha dato voce e volto a una strabiliante performance, arricchita dal valore musicale e canoro di Marco Mammana e di Antonio Agnello, che hanno completato una già apprezzata manifestazione artistica, con la qualità dei loro canti popolari.

Valeria Martino ha introdotto lo spettacolo con delicatezza. Il suo annuncio, carico di ricordi, ha fatto vivere la più bella parte di quella nostalgia canaglia, che stringe le mani e lega i piedi per sempre alla propria terra, alla propria casa.

Giuliana Scaffidi: “Siamo attaccati alla nostra terra perché siamo figli di secoli di mescolanza culturale, che oggi ci consegna una storia unica che imprime l’identità di questa martoriata e meravigliosa terra.
Siamo diversi perché amiamo stare seduti a chiacchierare fuori dalla porta con il vicino, che per il tanto parlare, dimentica sul fuoco la pentola con dentro la salsa”.

Potrebbe piacerti anche

Successo a Sanremo per la Corale dell’Istituto Comprensivo Lombardo Radice di Patti

Sanremo – Straordinario successo per i ragazzi della