Milazzo – Robocup Tour 2023 di ABB al Majorana per la formazione robotica

WhatsApp Image 2023-03-27 at 19.14.48

Nuovi linguaggi per un futuro consapevole
Ha fatto tappa al Majorana di Milazzo il team educational di Abb Robotics Italia – Robocup Tour 2023, progetto di formazione robotica smart su misura per le scuole, a conferma della collaborazione tra la multinazionale svizzero-svedese con sede a Zurigo, leader nella robotica, nell’energia e nell’automazione industriale, e il tecnologico mamertino, sempre più riferimento culturale di metodologie didattiche altamente efficaci e innovative.
WhatsApp Image 2023-03-27 at 19.15.01
Accogliendo appieno l’obiettivo di ABB di portare “la robotica a scuola per formare gli studenti del futuro”, il Majorana, proseguendo il percorso avviato a inizio anno scolastico, ha ospitato il team ABB che, in un tour lungo il territorio italiano, dal Piemonte alla Sicilia, iniziato a conclusione della fiera Didacta 2023 di Firenze, il più grande evento italiano dedicato al mondo della formazione, toccherà 44 scuole e, attraverso il contest Robocup, si propone l’obiettivo di avvicinare e appassionare gli studenti alla robotica.

“Promuovere e sviluppare quelle competenze multidisciplinari richieste dalla trasformazione digitale dell’odierna società – afferma il Dirigente scolastico, prof. Bruno Lorenzo Castrovinci – è senz’altro lo scopo della robotica educativa, prassi sempre più presente nell’attività didattica quotidiana. Attraverso un approccio pratico e interattivo, lo studente non solo sviluppa una maggiore creatività, il pensiero logico e il problem solving, ma acquisisce un’alta competenza specialistica, accelerando il processo di apprendimento e formazione dei futuri tecnici capaci di muoversi nell’industria di domani”.

Secondo delle uniche due tappe siciliane, l’evento, cui ha preso parte un ristretto gruppo di studenti delle articolazioni di Elettronica, Elettrotecnica e Meccatronica guidato dal prof. Giovanni Spavara, si è avvalso della presenza dell’Educational Manager di ABB Maurizio Lepori e dell’ingegnere Andrea Barilati che, in un gioco di squadra sapiente e professionale, hanno accompagnato gli entusiasti studenti in prove pratiche di “Pick and place” e prove di definizione di nuovi Tool Data con l’ausilio di un cobot GoFa.

Alla sua quinta edizione, il contest di ABB, che quest’anno ha ottenuto dal Ministero dell’Istruzione il riconoscimento come “Competizione ufficiale in ambito scientifico-tecnologico”, prevede una fase finale in presenza a Vittuone per decretare la scuola vincitrice che riceverà in comodato d’uso un robot ABB YuMi Sigle Arm.
L’evidenza del valore formativo di tali iniziative, atte a sviluppare e condividere competenze tecniche legate all’evoluzione della Smart Robotics con l’inevitabile positiva ricaduta in termini di produttività, affidabilità, flessibilità, qualità dei prodotti ed efficienza utili e spendibili nel mondo del lavoro, oltre che dello studio e della formazione anche post-diploma, corrobora le scelte educative del Majorana.

L’approccio pratico e interattivo del contest RoboCup col suo forte e impattante carico didattico-innovativo e le eccezionali opportunità di programmazione concesse dai fondi del PNRR, Piano Scuola 4.0 – Azione 2 – Next generation labs, determineranno una spinta propulsiva all’azione educativo-formativa dell’istituto che già utilizza il software ROBOT Studio per la progettazione di “isole robotizzate” e la programmazione di robot industriali e collaborativi.

L’orizzonte verso cui guardare diviene, pertanto, la realizzazione di un laboratorio dedicato alla progettazione digitale e modellazione solida 3D avanzata, al CAD- CAM e all’apprendimento del linguaggio COBOT in uso nella robotica e automazione industriale per effettuare simulazioni in realtà virtuale o aumentata e creare valide competenze tecnologico-scientifiche.

Preparare adeguatamente alle richieste e alle sfide della società del terzo millennio, assicurando la piena padronanza dei nuovi “linguaggi”, è obiettivo precipuo e al contempo ispirazione di ogni scelta dell’intera comunità educante del Majorana che, nell’evoluzione culturale del tempo, coglie l’unitarietà e la completezza del sapere, nella sua dimensione umana e scientifica.

Potrebbe piacerti anche

Premiato il gioiosano Gabriele Scaffidi Argentina come miglior giocatore del Girone B della Prima Categoria siciliana

Il gioiosano Gabriele Scaffidi Argentina, è stato premiato