Circolo PD Gioiosa Marea: “Caterina Chinnici ottiene 14.552 preferenze in tutta la Sicilia

chinnici

Durante la giornata del 23 Luglio 2022, si sono svolte le primarie per la designazione del prossimo Presidente della Regione Sicilia. Come risaputo la coalizione Progressista del Centro Sinistra ha sostenuto l’ Onorevole Caterina Chinnici ottenendo 14.552 preferenze in tutta la Sicilia. Così è ormai certo che alle elezioni per la scelta del Presidente della Regione che si svolgeranno nel prossimo autunno, l’Onorevole Chinnici sarà una validissima alternativa alla Destra.

Come ha affermato il Segretario Regionale del PD, Anthony Barbagallo , pensiero pienamente condiviso, l’Onorevole Caterina Chinnici è una personalità dalle grandi capacità amministrative ed umane e siamo certi che metterà tutte le proprie attitudini al servizio di un grande progetto progressista.

I comuni che vi hanno partecipato sono 99 e Gioiosa Marea ha contribuito con 39 preferenze a favore della nostra candidata collocandosi al quarto posto dopo Messina, Savoca e Milazzo.

Il 17 Luglio 2022 L’Onorevole Caterina Chinnici è stata ospite qui a Gioiosa Marea. Si è discusso sulle problematiche che interessano il nostro territorio ed ha apprezzato le potenzialità dello stesso salutandoci con una osservazione che ci dovrebbe far riflettere: ‘vi mancano alcune cose…ma di sicuro non vi manca la natura, avete molta natura attorno’.

Noi del Partito Democratico di Gioiosa vogliamo soffermarci su questa osservazione. Gioiosa, infatti, ha molto da offrire e le potenzialità presenti , se valorizzate attraverso una programmazione di obiettivi e progettazione di interventi , ci possono rendere competitivi con altre località turistiche. Gioiosa Marea è un paese sul mare, una risorsa che fa si che, nei mesi estivi, tutte le strutture alberghiere siano piene di turisti. In questa direzione ci auspichiamo che la risorsa mare venga migliorata e potenziata favorendo acque pulite e spiagge curate.

Al mare fa contorno tutto il paese conosciuto per il suo Canapè dai tramonti unici, una bellezza che regala momenti di sollievo ed imprime nelle menti immagini da sogno. Anche il verde della villa retrostante si incastona benissimo in questo scenario. Tutte le nostre piazze, le ville, il verde, le strade, tutti quei palazzi storici raccontano la nostra storia, l’identità di una Gioiosa silente da troppo tempo che chiede attenzioni e apprezzamenti.
Il nostro paese ha tanto da offrire “La Grotta del Tono” , “Il museo di Arte Sagra” , l’ “Antiquarium” , “Gioiosa Guardia” ed il “Sito Archeologico” oggi entrato a far parte del circuito del Parco Archeologico del Tindari e che, dopo tanti anni di fermo, riapre al pubblico con il concerto del I Agosto; altra risorsa, non meno importante, è il sentiero Naturalistico di Capo Calavà che, grazie all’impegno della Pro Loco, è un crescendo di visitatori e di amanti della camminata in mezzo alla natura che porta verso una destinazione dal panorama mozzafiato.

Gioiosa ha un dono che le ha dato la Natura: la sua ‘location’ di cui tutti i visitatori ne rimangono affascinati ed è nostro compito valorizzarla.
Noi Circolo del PD abbiamo fatto conoscere il territorio gioiosano all’Onorevole Chinnici con tutte le problematiche che in esso ci sono, per le quali L’Onorevole ha manifestato il proprio impegno ad affrontarle per trovare soluzioni adeguate, ma ha anche visto bene, con lungimiranza fornendo un input che noi, come comunità, dobbiamo saper cogliere considerando il proprio territorio casa nostra dedicandogli attenzione, cura, rispetto e assumendoci la responsabilità individuale e collettiva di costruire un ambiente sano e positivo.

Come Circolo del PD l’auspicio è che questo venga assunto come impegno da parte di ogni cittadino mentre la Politica e chi amministra assume l’impegno della gestione del territorio tale da rendere Gioiosa Marea un paesino all’avanguardia, competitivo, alla pari dei paesi limitrofi.

Il Circolo del Partito Democratico di Gioiosa Marea

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – II^ edizione di “Tramontoammare”: emozioni e tanta voglia di ritornare

Un tramonto reso ancora più speciale quello che