“Festa della Musica” – Gioiosa Marea è scesa in piazza per fare festa con la musica

20220622_003532

Anche quest’anno Gioiosa Marea ha celebrato la Festa Europea della Musica arrivata alla sua 28^ Edizione. Una città in musica con il coinvolgimento del Conservatorio, del Teatro, di Associazioni, Licei Musicali, Scuole di Musica, Bande e artisti.
La Festa della Musica, nata in Francia nel 1982, ha visto i suoi primi sviluppi in Europa nel 1985 in occasione dell’anno europeo della Musica.
20220621_212916
A partire dal 1995, gli organismi pubblici e privati qui riuniti, sono organizzatori di una Festa europea della Musica, ogni 21 giugno, al fine di testimoniare, attraverso un avvenimento comune, la volontà di favorire una migliore conoscenza delle realtà artistiche attuali dei propri paesi, e di sviluppare gli scambi, in ambito musicale, tra i paesi dell’Unione europea e della grande Europa.
L’assemblea conferma la sua decisione presa a Berlino il 28 febbraio 1997, di conferire all’A.D.C.E.P. il segretariato permanente della Festa europea della Musica (Budapest, 1 novembre 1997).

Organizzata dalla Pro Loco di Gioiosa Marea, la “Festa della Musica”, si è conclusa ieri sera all’Arena Canapè.
Gioiosa Marea è scesa in piazza per fare festa con la musica. La serata ha fatto registrare un grande successo di pubblico coinvolto fino a notte in un ‘concertone’ che ha permesso a tanti talenti gioiosani, di ogni età, di esibirsi. Numerosi gli artisti, musicisti e cantanti affermati ed emergenti che hanno mostrato il loro virtuosismo artistico, in una splendida location, quella dell’Arena Canapè.
20220621_220723
Il concerto ha visto un susseguirsi di esibizioni, performances musicali e jam session particolarmente apprezzate dal folto pubblico presente. La Kermesse condotta magistralmente da Marco Molica Colella ha visto anche la partecipazione, dell’Accademia della Musica, della Scuola Musicanti di Gliaca di Piraino, dello Studio Danza, degli allievi del maestro Giuseppe Sidoti, degli allievi del maestro Salvatore Saulle, del gruppo musicale i Meliuso e dell’Accademia della Musica art.

Emozionanti e coinvolgenti i brani interpretati dal gruppo réunion dei i “Radio freccia sicula” con pezzi di Ligabue e di Marco Mammana con la sua “Terra sicula”.
Il Sindaco dott.ssa La Galia: “ La musica parla un linguaggio universale che siamo stati lieti di recepire e rimandare attraverso l’entusiasmo e la passione di tutta la sua comunità. Ringraziamo agli artisti che si sono esibiti e hanno contribuito alla riuscita di questa manifestazione” .

Momenti della manifestazione

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Rifiuti abbandonati, controlli e multe con le telecamere mobili

Prosegue l’attività di contrasto all’abbandono indiscriminato dei rifiuti