Il palischermo Santa Rita verrà trasferito nei locali del Palasport di San Giorgio

Screenshot_20211229-151629_Gmail

Il palischermo “Santa Rita” verrà traferito nei locali del palazzetto dello sport di San Giorgio di Gioiosa Marea in attesa della collazione definitiva nell’area museale che sarà realizzata nei pressi dell’ex tonnara.

E’ l’esito del sopralluogo congiunto effettuato dal Sindaco di Gioiosa Marea Giusi La Galia, dal funzionario della Soprintendenza ai beni Culturali di Messina Osvaldo Prestipino Giarritta e dal rappresentante dell’associazione Italia Nostra Angela Pipitò.

Durante lo stesso sopralluogo, a cui hanno preso parte diversi componenti dell’Amministrazione Comunale, sono stati effettuati alcuni saggi per constatare le condizioni del palischermo che costituisce una straordinaria testimonianza storica dell’attività dell’antica tonnara di San Giorgio.

Proprio per salvaguardare il reperto è stato stabilito il suo trasferimento nei locali del palasport. “Tutelare il palischermo significa preservare la memoria storica – commenta il Sindaco Giusi La Galia – e in questa direzione vogliamo seguire la strada che porta alla realizzazione del museo che custodisca reperti della tonnara e dell’intera cultura marinara di questa parte di territorio che ha rappresentato fonte di sostegno per la comunità di San Giorgio. Al di là della valenza turistica che l’area museale può rappresentante, credo che vada evidenziata l’importanza culturale di tramandare alle giovani generazioni uno spaccato della storia di San Giorgio che, come insediamento urbano, si è sviluppato proprio attorno alla tonnara”.
Gioiosa Marea, 29/12/2021

Potrebbe piacerti anche

Villa San Giovanni – “Hub urbano per lo sviluppo della mobilità sostenibile”: Sottoscritto un protocollo di intesa tra la Regione Calabria, Rete Ferroviaria Italiana

Sottoscritto un Protocollo d’intesa per l’attuazione di un