Brolo – “Residenza Glicine”: Una nuova Residenza per la terza età ed anche per la seconda

“Residenza  Glicine”,

E’ un vero piacere condividere con tutti i lettori la nascita della nuova “Residenza Glicine”, ubicata in Contrada Mersa a Brolo. La struttura a due piani, con ascensore, immersa nel verde del parco circostante, è una residenza per la terza età del tutto nuova nel nostro territorio, sia per la bellezza estetica della stessa che per l’organizzazione interna ed esterna.
5

La Residenza si adatta a persone sia della seconda che della terza età, fornendo un servizio di accoglienza per brevi o lunghi periodi, che coprano l’intero arco della giornata oppure soltanto quella diurna; in quest’ultimo caso è pure prevista la possibilità di fruire di un servizio mini bus – nei paesi limitrofi – che preleva l’ospite la mattina e lo riaccompagna la sera.
4

L’impronta della residenza è quella della dedizione verso gli ospiti, sia nelle cure mediche che affettive; infatti la sua finalità primaria è avere un ambiente sereno, gradevole e allegro, stimolando l’interazione tra gli ospiti e offrendo un intrattenimento anche ludico da parte degli operatori, con proposte e idee del tutto innovative, che renderanno il loro soggiorno davvero gradevole.
3

All’interno della residenza si trova una Cappella, adeguatamente adibita alle funzioni religiose o a momenti di preghiera, utili per rinvigorire lo spirito.
Inoltre, è a disposizione degli ospiti una palestra per la cura necessaria e certamente piacevole del corpo con ginnastica dolce.
2



Nella “Residenza Glicine” troverete ampi spazi interni, con zone ristorazione e salotto, e zone esterne, con spazi di verde attrezzati per momenti ricreativi in un contesto paesaggistico davvero stupendo.
Ma la proposta, che rende davvero unico il soggiorno presso “Residenza Glicine”, non si ferma qui. Infatti, sono state progettate altre forme di attività ricreative e direi creative, che impegnano gli ospiti.



“Residenza Glicine ” appare essere, per la bellezza incontrastata, un Resort, fra qualità e armonia, che si pregia di diversificare l’ operato interno tenendo presente l’ospite che non è inteso semplicemente come un numero.
Per concludere, direi che qualcosa di gradevole e senz’ altro utile è nato nel nostro territorio. Un progetto che mira al bene comune e a costruire nuove realtà, con professionalità, impegno ed attenzione.

Giuliana Scaffidi

Potrebbe piacerti anche

Ristoworld Italy Catania : Il governo chiude a Natale? dia ai ristoratori il 100 per cento

(Catania 03/12/2020) – Ristoworld Italy sottolinea come da