Palazzo dei Leoni, l’ing. Santi Trovato è il nuovo Commissario straordinario del Consiglio Metropolitano della Città Metropolitana di Messina

Santi Trovato

Il decreto è stato emanato dal Presidente della Regione Siciliana on. Musumeci
Il Presidente della Regione Siciliana, on. Nello Musumeci, nelle more dell’insediamento degli organi e degli enti di area vasta e comunque non oltre il 31 maggio 2020, con decreto n. 511/GAB del 17 febbraio 2020 ha conferito l’incarico di Commissario straordinario del Consiglio Metropolitano della Città Metropolitana di Messina all’ing. Santi Trovato, Dirigente tecnico della Regione Siciliana.

L’ing. Santi Trovato, attualmente Dirigente della Regione Siciliana presso il Servizio Centro per l’Impiego di Palermo, nel corso della sua prestigiosa attività professionale, ha ricoperto numerosi incarichi tra i quali quelli di Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Messina, Direttore Generale reggente dell’Ente Parco Etna, Coordinatore della Segreteria Tecnica dell’Assessorato alle Infrastrutture, Dirigente della sede di Messina del Servizio dell’Ufficio Speciale Difesa del Suolo e Protezione dell’Ambiente – Dipartimento Foreste della Regione Sicilia, Dirigente Responsabile STO e Dirigente Servizio Pianificazione e Controllo della Segreteria Tecnica Operativa dell’ATO Idrico di Messina.
Il neo Commissario straordinario ing. Santi Trovato subentra al dimissionario dott. Filippo Ribaudo che ha retto il medesimo incarico da marzo 2018 a febbraio 2020.

Potrebbe piacerti anche

Esame forense, Malinconico (OCF): “Cambiare tutto il percorso formativo con verifiche intermedie”

“Il vero problema è la formazione del praticante