Anche a Gioiosa Marea la Cardioprotezione diventa realtà

cardioprotezione

La Giunta Spanò ha patrocinato il progetto etico ” LE RAGIONI DEL CUORE” per l’installazione di n. 2 postazioni salvavita a tutela della salute di tutti i cittadini.
La B.R. PubbliEthical, azienda che si occupa di comunicazione sociale e propaganda etica, con il Patrocinio del Comune di Gioiosa Marea, darà inizio nei prossimi giorni al progetto per la Cardioprotezione denominato LE RAGIONI DEL CUORE.
Già portato a conclusione con successo a Capo d’Orlando, Patti e Barcellona P.G. dove, grazie alla sensibilità delle Aziende dei rispettivi territori, sono stati donati numerosi Defibrillatori Automatici Esterni (DAE) di ultima generazione e realizzate altrettante “postazioni salvavita”, a disposizione della popolazione, LE RAGIONI DEL CUORE si prefigge analoghi risultati anche per Gioiosa Marea e i suoi cittadini.

Il progetto, che è stato sottoposto al vaglio dell’Amministrazione Comunale, ha ottenuto parere favorevole e conseguente Patrocinio dalla Giunta Spanò per la sua realizzazione a cui provvederà esclusivamente la B.R. PubbliEthical titolare unica del Progetto denominato LE RAGIONI DEL CUORE.
Saranno interessate le Aziende locali che intendono legare il proprio marchio ad un’iniziativa socialmente utile e ricavarne cosi’ prestigiosa ed esclusiva visibilità sul territorio con i vantaggi, che ne derivano, non ultimo quello della detraibilità fiscale.

L’adesione al progetto non deve essere intesa come una mera operazione pubblicitaria anche se questo è uno dei benefici che se ne ricavano, ma esclusivamente come un gesto a cui la sensibilità di ciascuno conduce.
La B.R. PubbliEthical informerà costantemente l’Amministrazione Comunale dell’evolversi del progetto tanto da peettere un monitoraggio sull’attività svolta fino a quel momento.
La prima postazione salvavita si monterà su di una struttura metallica appositamente fatta realizzare dall’Amministrazione Comunale di cm 150 x 95, sarà posizionata in Piazza Mercato e fruibile H 24 e 7 giorni su 7 da chiunque; la seconda sarà installata nella Frazione San Giorgio.
In Italia, ogni anno si verificano 80 mila casi di arresto cardiaco. Il tempo di intervento del 118 è mediamente di 15/20 minuti e l’ 85% delle vittime muore prima di arrivare in ospedale ( fonte: CENTRO CARDIOLOGICO MONZINO Ospedale di Cardiologia a Milano).

Ogni progetto di Cardioprotezione è finalizzato alla diminuzione della morte cardiaca extraospedaliera infatti l’intervento immediato effettuato con un DAE entro i primi 5 l8 minuti aumenta le probabilità di sopravvivenza della vittima fino al 90%. In dettaglio gli studi clinici hanno evidenziato che per ogni minuto trascorso dal verificarsi dell’evento senza defibrillazione, la probabilità di sopravvivenza si riduce del l 0%. Questi sono dati su cui riflettere attentamente soprattutto perché chiunque potrebbe farne parte.

Nei prossimi giorni quindi si presenteranno ad attività artigiane,commerciali e di libera professione, i funzionari della B.R. PubbliEthical per illustrare il Progetto nei minimi dettagli.
B.R. PubbliEthical NON SVOLGERA’ ATIIVITA’ PRESSO LE PRIVATE ABITAZIONI.
La popolazione e l’Amministrazione di Gioiosa Marea contano su una massiccia partecipazione affinché gli obiettivi raggiunti a salvaguardia della vita di tutti.

Il Sindaco
Dr. Ignazio Spano’

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Arrestato un giovane 22enne extracomunitario per resistenza, minacce e danneggiamento

Gioiosa Marea, 21 febbraio 2020 Nota stampa Nella