A Messina apre Innesta, il luogo dove connettere le passioni e coltivare i talenti del nostro territorio

Inaugurazione-Innesta-6973

Condividi

Alla cerimonia di apertura dello spazio di coworking e incubatore tanti protagonisti del mondo dell’innovazione.
Il 20 aprile scorso Innesta, spazio di coworking e incubatore di impresa ha aperto ufficialmente i battenti con una cerimonia che ha raccolto tante persone da ogni parte della Sicilia e della Calabria. Un evento che si è celebrato negli oltre 500 mq dei locali all’interno del Dipartimento di Ingegneria in Contrada Di Dio, al Villaggio S.Agata che la società ha in concessione dall’Università degli Studi di Messina.

I membri del Consiglio di Amministrazione di Innesta, visibilmente emozionati, hanno sottolineato l’importanza di questo luogo per il territorio messinese. “Essere all’interno della culla della conoscenza – ha detto il presidente Giancarlo Visalli – ci permette di poter dare sfogo alla voglia di innovazione che questa città ha”. “Innesta è un luogo – ha continuato poi Marco Sigillo, membro del CdA – per i giovani, le startup e i talenti, universitari e non”.
È stato poi Marcello Perone, anche lui membro del CdA, a precisare che Innesta non nasce solo per universitari e giovani startupper.

“Più che di incubatore – ha detto – bisognerebbe parlare di spazio di contaminazione”. Un elemento che fa parte del DNA di Innesta che è nato proprio dall’incontro di tre aziende che operano nel territorio messinese da tempo. E di networking e contaminazione ha parlato abbondantemente Giuseppe Arrigo, vice presidente di Innesta: “Siamo consapevoli – ha aggiunto – che 1+1 può fare più di 2”. Arrigo ha poi sottolineato che Innesta vuole attirare passione e talenti. “Quegli stessi talenti che spesso sono stati costretti ad andare via da Messina”, ha infine detto Gabriele De Filippo, membro del CdA, il cui augurio è poter dare loro uno spazio dove poter crescere.

A breve verrà lanciata la prima call for ideas che permetterà alle prime idee di entrare a far parte del percorso di incubazione di Innesta. Nel frattempo, i locali sono pronti a accogliere quanti vorranno lavorare all’interno del coworking. Allo studio c’è inoltre un calendario di eventi che mira a accrescere le competenze e le conoscenze delle persone che frequenteranno questo posto.
Impresa, condivisione e formazione: ecco la formula di Innesta, il luogo a Messina dove connettere passioni e coltivare talenti.

Condividi

Potrebbe piacerti anche

Sindaci e direttori generali Asp delle 9 province siciliane col presidente Musumeci insieme nella campagna #mettiamolamascherina

#mettiamolamascherina – L’appello dei direttori generali e dei