Trofeo Open al Tennis Club Saliceto: un successo oltre le aspettative

72399669_774488899668999_2399704511535906816_n

Grande successo del TROFEO OPEN appena concluso presso il Tennis Club Saliceto, aperto a tutte le categorie della Federazione Italiana Tennis. L’ultimo torneo FIT della stagione presso i campi in terra rossa del lungomare di Saliceto di Gioiosa Marea che ha concluso un anno, come sempre, denso di attività. Un successo sotto tutti i punti di vista, dall’ elevato numero dei partecipanti alla qualità del livello dei giocatori in campo. Ma il successo del torneo è stato determinato anche dall’impegno e dalla grande partecipazione di tutto lo staff del Tennis Club Saliceto, ben rappresentato dal Vice Presidente Dott. Giuseppe Di Natale, ma anche dalla partecipazione dei soci e non soci che hanno assistito con entusiasmo alle partite. Un grazie particolare invece al grande lavoro di organizzazione e coordinamento dei Giudici Arbitri Luca D’Agati e Claudia D’Agati che hanno senza dubbio contribuito al successo della manifestazione.

Due settimane di tennis ad alto livello nelle quali ben 100 giocatori provenienti da tutta la Sicilia si sono dati battaglia in una manifestazione ben organizzata e seguita con grande attenzione da un folto pubblico di appassionati. A salire sul gradino più alto del podio è stato il tennista palermitano, Enrico Trimarchi dell’ ASD Kalta Tennis Club, giovane emergente dal grande talento, che ha avuto la meglio in semifinale sul tennista messinese Fabio Varsalona e in finale sul tennista messinese Fabio Pino, dopo una partita intensa che è si è conclusa in due sets. Buona prestazione anche per il tennista pattese Paolo Perseu che si è dovuto fermare in semifinale all’ elevatissimo atto conclusivo del torneo. “Una grande soddisfazione per l’intero Tennis Club Saliceto” – ha commentato Angela Messina, Presidente del T.C. Saliceto, che ha ringraziato tutti i partecipanti per la magica aria di tennis che hanno portato sui campi in terra rossa. Un grande onore per il circolo tennis gioiosano.

Potrebbe piacerti anche

Al Tindari Rally Riolo su Skoda fa poker

Il pilota palermitano di Cerda navigato da Maurizio