Sinagra – Recital Poetico Regionale dell’A.S.A.S. – 50 persone, tra poeti e di amanti delle rime

IMG-20190916-WA0043

Domenica scorsa nella sala consiliare del Comune di Sinagra si è svolto l’annuale Recital Poetico Regionale dell’A.S.A.S., Uno spettacolo che ha attratto molta gente amante della poesia, evento inconsueto nel paesino dei Nebrodi. A Guidare la comitiva di oltre 50 persone, fatta di poeti e di amanti delle rime, proveniente dai più disparati paesi della Sicilia, è stata la presidente dell’Associazione, Flavia Vizzari e il suo vice Pier Paolo La Spina con altri componenti della direzione tra cui il segretario dell’Associazione, il giovane architetto Luigi Terranova, Gianni Amico e l’instancabile socio fondatore, Pasquale Costa.
La comitiva, arrivata a Sinagra nella tarda mattinata, è stata guidata da Emanuela Mola, vice presidente della Pro Loco, nella visita di parti del centro storico con particolare attenzione alla quattrocentesca chiesa del Crocefisso, al palazzo Salleo e ai resti del castello che fu sede feudale dei Ventimiglia e degli Ioppolo.
IMG-20190916-WA0020

Dopo la pausa pranzo, consumato in uno dei più noti locali del centro nebroideo, dirigenti, poeti e accompagnatori si sono portati nella sala consiliare del comune, allestita per l’occasione. Ad attendere con tanti cittadini c’era l’assessore alla cultura Marzia Mancuso, il presidente del consiglio comunale, Lidia Gaudio, ed Emanuela Mola, vice presidente della Pro Loco che hanno portato il saluto rispettivamente dell’amministrazione comunale e della Pro Loco. I primi due hanno sostituito il sindaco impegnato fuori paese e la terza ha sostituita la presidente Enza Mola pure lei impegnata in altro paese per altra manifestazione.
Prima di dare il via alla recita, presidente e vice presidente, hanno consegnato nuove nomine soci, con i conferimenti a Rosalba Di Pietro di socio ordinario e ad Antonino Impellizzeri di delegato ASAS per la provincia di Enna. Al socio ordinario dal 2013, Domenico Orifici, è stata conferita la nomina di Socio onorario dell’ASAS e consegnata una targa.

Terminati i preliminari è stato dato il via alla recita. Venticinque poeti , fra i più noti appartenenti all’ASAS, si sono alternati al microfono con grande entusiasmo degli intervenuti che hanno affollato la sala e applaudito a scena aperta tutte le poesie e i poeti che l’hanno recitato. Molto gradita è stata la poesia “Battiti irregolari” del giovane Luigi Terranova.
La manifestazione si è conclusa con le foto ricordo.

Potrebbe piacerti anche

Barcellona P.G – Martedì 29 ottobre 2019, ore 9:30, incontro pubblico delle Associazioni antiracket e antiusura siciliane

Barcellona P.G, Auditorium parco urbano Maggiore La Rosa,