Scout milazzesi in partenza per l’America ricevuti dal Sindaco Formica e dall’assessore Presti

0
12345

Condividi

Questo pomeriggio il sindaco Giovanni Formica e l’assessore alla cultura Salvo Presti hanno ricevuto presso il palazzo comunale gli scout milazzesi che parteciperanno al 24° World Scout Jamboree, raduno mondiale che si terrà in West Virginia (USA) dal 22 luglio al 2 agosto.

Il World Scout Jamboree è un evento che, istituito cento anni fa dal fondatore del movimento scout, viene ospitato ogni quattro anni da una nazione diversa. Il Jamboree ha l’obiettivo di favorire l’incontro dei giovani che, indipendentemente dalla loro provenienza, cultura, religione, si sentono accomunati dal valori dello scoutismo. Cooperazione, servizio del prossimo, attenzione all’ambiente, spiritualità e impegno sociale sono alla base di un metodo educativo che interessa nel mondo 50 milioni di giovani.

Quest’anno il contingente italiano sarà costituito da circa 900 giovani ed educatori in rappresentanza degli oltre 180 mila scout italiani; fra questi 5 ragazzi/e ed un adulto appartengono ai gruppi scout AGESCI di Milazzo con sedi alla Chiesa Madre ed al Sacro Cuore. Si tratta di un’occasione unica ed importante per lo scoutismo milazzese che proprio quest’anno celebra i 50 anni di presenza nel territorio della cittadina.

I rappresentanti delle istituzioni cittadine hanno voluto consegnare ai giovani “ambasciatori” la bandiera di Milazzo invitandoli a farsi promotori nel mondo della bellezza, dei valori e della cultura milazzese.

Condividi

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Ai nastri di partenza il Primo Trofeo di calcio a 5 giovanile Memorial Federico Amato

Il torneo è organizzato da un gruppo spontaneo