Ospedale Milazzo, Ugl Messina: “turni di 12 ore’

ospedale-milazzo

L’ UGL Messina nella persona del Segretario Provinciale Antonino Sciotto, insieme alle federazioni di sanità e medici è fortemente rammaricata per i disagi che si registrano quotidianamente nell’ Ospedale di Milazzo ,che si ripercuotono sia sui cittadini e sui medici e su tutto il personale in servizio con particolare riferimento ai reparti di ostetricia e ginecologia.

Mentre apprendiamo con soddisfazione il potenziamento del vicino Ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto, A Milazzo nei reparti di ostetricia e ginecologia, nonostante il continuo aumento delle nascite, giungono notizie del possibile sottodimensionamento del personale medico e ostetrico presente, si stima un calo del 40% al 50% dell’effettivo organico previsto.

Una situazione che costringerebbe a turni di 12 ore, e si viene a conoscenza anche del mancato periodo di riposo tra un turno e l’altro e l’ impossibilità del personale che oltre a essere soggetto a estenuanti turni di lavoro, non può avvalersi dei necessari periodi di ferie .

Inutile ribadire che, una tale situazione possacompromettere la sicurezza per l’ ampia l’utenzache usufruisce di tali servizi di vitale importanza per tutto il comprensorio.

Come organizzazione Sindacale chiediamo una presa di posizione sia delle istituzioni politiche esoprattutto il tempestivo interessamento, per una soluzione alla problematica evidenziata da parte del Direttore Generale del Asl Provinciale di Messina Dott. Paolo La Paglia

UNIONE GENERALE DEL LAVORO – MESSINA

Il Segretario Generale Territoriale
Antonino Sciotto

Potrebbe piacerti anche

Regione Sicilia – Moody’s conferma il rating alla Sicilia: stabilità, equilibrio finanziario e riduzione del debito

Moody’s Public Sector Europe’ Credit Opinion, Ottobre 2019