La 3a edizione del sorteggio al Centro Anziani di San Giorgio, insieme per “ricordarsi”

anziani-sangiorgio

Condividi sui nostri Social

Maria, Nina, Pina, Melina, Giuseppe, Nino, Santina, Peppe … e altri non più tra loro … Loro sono la storia, l’esperienza tracciata attraverso i fili del domani che è il loro passato.
Loro sono importanti, nasce con loro il Centro anziani di San Giorgio di Gioiosa Marea , voluto e guidato da una donna sensibile e determinata, Franca Sidoti, oggi Presidente dell’Auser di Gioiosa Marea.

img_0073

Il Centro Anziani di San Giorgio apre nel mese di settembre del 1996 per aggregare la gente del luogo la quale non aveva dove riunirsi , era condizione necessaria che partecipassero anche donne le quali arricchivano con la loro cultura e le loro tradizioni espresse nelle manifatture come il cucito ed il ricamo l’essenza stessa dell’aggregazione sociale del Centro.
Dopo un momento di chiusura il Centro Anziani riapre attraverso l’Associazione Auser.
Auser è una associazione di volontariato e di promozione sociale, impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani e valorizzare il loro ruolo nella società.

img_0079
La proposta associativa è rivolta in maniera prioritaria agli anziani, ma è aperta alle relazioni di dialogo tra generazioni, nazionalità, culture diverse.
Un’associazione per la quale la persona è protagonista e risorsa per sé e per gli altri in tutte le età.
Oggi il Centro Anziani di San Giorgio si autofinanzia con iniziative ed eventi culturali come mostre di pittura e di manufatti autoctoni, con iniziative ludiche come il sorteggio nel periodo natalizio.

 

Nino Mirabile

Condividi sui nostri Social

Potrebbe piacerti anche

San Piero Patti – Ghiri dei nebrodi – Presentato ricorso straordinario al presidente della repubblica

San Piero Patti (15 settembre 2019) – E’