Un concertone no stop per la prima Festa della Musica – Gioiosa Marea apre la piazza alla “Gente di cuore”

3

1
“ Festa della Musica 2016” dove la cultura è in simbiosi con la musica di ogni tempo.
Vi aspettano momenti che non dimenticherete mai , un volo sulla strada delle emozioni.
Più di 30 artisti, 4 piazze, artisti di strada, tante tematiche e un concertone no stop per la prima Festa della Musica a Gioiosa Marea, l’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, dal 1985 eletta Anno Europeo della Musica, che si svolge il 21 giugno in Europa e nel mondo. In Italia la Festa della Musica è organizzata dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo con il contributo della SIAE e dell’AIPFM. Dal 2002 diffusasi in Italia in più di 120 città, la Festa della Musica vede da quest’anno Gioiosa Marea tra le tre località messinesi aderenti, assieme a Messina e a Barcellona P. G.

Gioiosa Marea, rinomata località turistica in provincia di Messina, ha presentato stamattina il programma della manifestazione, strutturata in tre giornate: domenica 19 giugno a San Giorgio, lunedì 20 e martedì 21 giugno a Gioiosa Marea, nelle vie e le piazze del centro. Salotti letterari e musicali, flashmob di danza, performance dal vivo ed altre attività all’aria aperta, saranno gli ingredienti della Festa, con la partecipazione di musicisti ed artisti di ogni livello e genere.2
Il programma della Festa della Musica a Gioiosa Marea prevede un’anteprima a San Giorgio di Gioiosa Marea, il 19 giugno alle ore 18.30, con un salotto con dibattito dal titolo “MORRICONE DA OSCAR: È DI GIOIOSA MAREA LA SUA MUSA ISPIRATRICE”. Il convegno verterà sulla figura e sulla musica di Ennio Morricone, vincitore della 88ma edizione degli Oscar e sulle origini gioiosane della moglie Maria Travia, nata a San Giorgio di Gioiosa Marea.
Lunedì 20 e martedì 21 giugno, per accogliere e festeggiare il Solstizio d’Estate, sono previsti salotti con dibattito su “LE PIÙ BELLE CANZONI SICILIANE”, l’evoluzione della canzone siciliana: da Battiato a Dacia Maraini. Nel pomeriggio del 21 giugno è previsto il secondo salotto di discussione con la presentazione del volume di Alba Beiras “I MIEI TU-LI-PÀN – MAMMA CANTAVA NEL TRIO 5LESCANO” (Armenio Editore), da Maramao perché sei morto ai Tuli, tuli, tulipan, la vera storia del Trio Lescano e Maria Bria, la ‘falsa sorella’: uno dei fenomeni più straordinari nella storia della musica italiana.
“A seguire, il 21 giugno, il concertone “Gente di cuore”, esibizioni musicali, performances musicali e jam session no stop (cantare e suonare assieme per fare festa e ritrovarsi): “Perché in Piazza è tutta un’altra musica!” – afferma il direttore artistico Mimmo Mòllica. – Questo è lo slogan che contraddistingue la Festa della Musica a Gioiosa Marea, che apre così la piazza alla musica e alla “Gente di cuore”. Vi prenderanno parte musicisti e gruppi di professionisti, amatori e “semplici” estimatori, con le loro passioni, le loro capacità, la loro creatività. – ha proseguito il direttore artistico. Tutti i dettagli della manifestazioni sono stati illustrati durante la conferenza stampa di presentazione tenutasi oggi, mercoledì 15 giugno alle 11.00 a Gioiosa Marea, nei locali del Municipio, presenti, fra gli altri, il Sindaco di Gioiosa Marea, Eduardo Spinella, il Direttore Artistico, Mimmo Mòllica, i rappresentanti dei main partners della manifestazione, artisti e collaboratori.
Gioiosa Marea sarà così il palcoscenico naturale per tutti i musicisti che hanno deciso di partecipare a questo evento europeo, di cui la Rai è Main Media Partner e Rai Radio3 Media Partner.3
A partire dall’edizione 2016, il MIBACT ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di questa iniziativa, una delle più importanti che la cultura possa offrire. Una Festa che coinvolge tutta l’Italia (ed Europa) trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare. Un grande evento che porta la musica in ogni luogo, ogni tipo di musica.
“Con lo slogan ‘In piazza è tutta un’altra musica’, Gioiosa Marea apre così la piazza alla musica e alla “Gente di cuore” e rientra di diritto tra quei luoghi magici che rappresentano il fiore all’occhiello del sistema Paese. Abbiamo fortemente voluto che ad aprire questa edizione 2016 siano giovani e anziani assieme, con le loro passioni, con le loro capacità e con la loro creatività. Allo stesso modo auspichiamo che il progetto possa diventare appuntamento fisso e non episodico, ma c’è bisogno del coinvolgimento di tutti. 19, 20 e 21 giugno vi aspettiamo con il vostro strumento musicale, il vostro gruppo, il vostro entusiasmo” – ha detto Eduardo Spinella, sindaco di Gioiosa Marea. Perché “in Piazza è tutta un’altra musica!”
Non a caso la conferenza stampa ha avuto un epilogo musicale che ha visto esibirsi assieme amministratori, organizzatori, artisti e giornalisti intervenuti questa mattina nella sede comunale.
Ora l’appuntamento è a San Giorgio di Gioiosa Marea il 19 giugno alle ore 18.30 per onorare Ennio Morricone e la moglie, Maria Travia, sua musa ispiratrice e gioiosana di nascita.

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Obiettivo Gioiosa: ” La maggioranza consiliare cerca di mettere una pezza”

La proposta sottoposta all’esame del Consiglio Comunale avente