Librizzi: Per l’associazione “Il filo della memoria” l’avventura continua con “La coperta dell’accoglienza”

coperta

Condividi

Librizzi (sede dell'associazione) 13 dicembre 2015 consegna corredini alla Croce Rossa (1)Per Marilia e l’associazione “Il filo della memoria” l’avventura continua…
E’ già trascorso un anno da quando la professoressa Marilia Gugliotta e le gentili signore dell’associazione librizzese “Il filo della memoria” si sono imbarcate in un’avventura straordinaria: garantire un corredino ai neonati presenti nei centri di accoglienza del nostro territorio. L’associazione invita tutte le persone sensibili a collaborare considerando che i bimbi arrivati da lontano sono i figli del cuore perché, se è vero che una sola madre li ha messi al mondo, tante altre “mamme” possono provvedere a loro come figli. A questa iniziativa se ne è aggiunta un’altra: realizzare la coperta dell’accoglienza da destinare a una famiglia bisognosa. Le intrepide volontarie sferruzzano, coinvolgono i bambini, sollecitano i grandi a volgere lo sguardo verso chi non ha niente. E il dono più bello è il sorriso del cuore non solo di chi riceve ma anche di chi dà , perché “c’è più gioia nel dare che nel ricevere”.

Anna Milici

Condividi

Potrebbe piacerti anche

Milazzo – Intesa Comune-Pro Loco per la gestione dei Punti Informativi

Anche quest’anno grazie alla sinergia tra Comune e