Sant’Agata M.llo – Mixology Dinner – La cucina contemporanea di Franco Agliolo incontra l’arte Mixology di Riccardo Catania

Locandina Mixology Dinner

SANT’AGATA M.LLO (ME) – Due arti che si incontrano per regalare un’esperienza di degustazione unica. Si chiama “Mixology Dinner” l’esclusiva cena che giovedì 23 maggio porterà alla scoperta dei singolari abbinamenti tra la cucina contemporanea dello chef Franco Agliolo e l’arte mixology del bartender Riccardo Catania.
Lo chef Franco Agliolo ha pensato a dei piatti di carne che sintetizzano la sua idea di cucina contemporanea. Piatti della cucina classica rivisitati con insoliti abbinamenti e valorizzati da tecniche moderne in cui protagonisti saranno gli ingredienti del territorio nebroideo che tanto stanno a cuore allo chef Agliolo. Si partirà con la tartare di manzo nostrano con nocciole dei Nebrodi, seguiranno la pasta fresca ripiena di stufato d’oca con burro, salvia e rapa rossa e la quaglia cotta al forno – che con le sue carni tenerissime è molto apprezzate nell’alta cucina – servita con riduzione di liquore alla ciliegia, purè di topinambur e chips di patate viola; la cena si concluderà con la delicata millefoglie al limone.

Ad ogni piatto, il bartender Riccardo Catania abbinerà cocktail inediti di cui svelerà il contenuto e la preparazione solo durante la cena. Il mondo del buon bere miscelato è complesso quasi come quello della cucina e sono tante le affinità. I cocktail si sono evoluti molto nel corso del tempo, sono cambiati i gusti e anche le stesse materie prime che si utilizzano per la preparazione dei drink. Sarà quindi interessante scoprire come due mondi così diversi possano incontrarsi per regalare un’esperienza unica tra gli avvolgenti colori e profumi della Sicilia.
La cena si svolgerà giovedì 23 maggio alle 20.30 a Sant’Agata Militello, nei nuovi locali del Ristorante Ambrosia, in via Magenta 42- 44, nei pressi del centralissimo Duomo. L’appuntamento è promosso dal Ristorante Ambrosia in collaborazione con il cocktail bar The Rabbit Hole.

Franco Agliolo è chef patron del Ristorante Ambrosia a Sant’Agata Militello (ME). Originario di Alcara Li Fusi, piccolo comune del messinese, dopo aver conseguito il diploma all’Alberghiero, matura esperienze in Italia e all’Estero, passando per Melbourne, Capo Verde, Los Angeles. Tra i suoi maestri c’è Gino Angelini dal quale apprende le basi della cucina classica. Rientrato in Italia, continua la sua formazione con gli chef Vincenzo Cammerucci e Silver Succi. Nel 2008 arriva un’altra esperienza che segna il suo percorso a La Franceschetta di Modena, la sorella minore dell’Osteria Francescana di Massimo Bottura; segue uno stage all’Osteria Francescana.

A questo punto lo chef Agliolo si sente pronto per compiere il grande passo e aprire il suo ristorante nel territorio del Parco dei Nebrodi. Il 22 maggio 2013 inaugura “Ambrosia”. Per completare il suo percorso, Agliolo continua a studiare e consegue il diploma di sommelier FIS. Iscritto all’Associazione Provinciale Cuochi di Messina, Agliolo ha preso parte anche a tanti importanti eventi enogastronomici del territorio, che lo hanno fatto conoscere al grande pubblico, da Cibo Nostrum a Fundraising Dinner. La sua cucina è fortemente identitaria, legata al territorio nebroideo, alla qualità della materia prima e alla stagionalità degli ingredienti. Tradizionale e contemporanea allo stesso tempo, la sua cucina di terra offre interessanti rivisitazioni di piatti della cucina classica.

Riccardo Catania, classe 86, è un giovane e appassionato bartender santagatese con più di 10 anni di esperienza nel settore. Dopo diversi anni passati dietro i banconi di numerosi locali della provincia messinese, a gennaio 2017 apre il suo primo locale “The Rabbit Hole” a Sant’Agata di Militello. Un locale in stile vintage, un salotto retrò dove gustare le sue creazioni in un ambiente rilassante e elegante, che in meno di un anno è stato inserito dalla redazione di Blue Blazer nella lista dei 100 migliori cocktail bar d’Italia, uno dei pochi in Sicilia. The Rabbit Hole ha saputo imporsi con la sua proposta accattivante nel panorama siciliano del buon bere. Il menù del locale si compone di segnature drink e originali cocktail ideati da Riccardo Catania.

Potrebbe piacerti anche

Tindari Festival, culla di Arte e Bellezza. Al via la 63esima edizione della kermesse

Sabato 20 luglio conferenza stampa alla Villa Pisani