Milazzo – Bando “Sport e periferie 2018” , il Comune presenta due progetti

104
soccer-1457988_1920

Il Comune di Milazzo partecipa al bando emesso dalla presidenza del Consiglio dei Ministri “Sport e Periferie 2018” finalizzato a supportare interventi nel settore dell’impiantistica sportiva ed in partico-lare per la “realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localiz-zati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane” e il “completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale”.

Il Comune mamertino ha presentato nei termini fissati dal bando due progetti che riguardano i campi di calcio di San Pietro e di Santa Marina, particolarmente richiesti dalle società dilettantistiche che operano nella zona e che da tempo presentano della criticità strutturali.

Nel caso di San Pietro l’obiettivo è quello di adeguarlo alla vigente normativa per la realizzazione del manto in erba artificiale. Un’idea che si coltiva dal 2011, tant’è che esisteva un primo progetto che adesso è stato rimodulato per l’importo complessivo di 499 mila euro.

L’altra proposta progettuale invece riguarda il campo di Santa Marina dove l’intervento – per un im-porto di 433 mila euro ha lo scopo di adeguare l’impianto alla vigente normativa in materia di sicu-rezza, nonché alle norme del Coni. L’edificio infatti risale agli anni ’90 e da allora non ha mai ricevu-to i dovuti interventi. L’obiettivo è quello di effettuare una radicale manutenzione straordinaria, al fine di consentirne l’utilizzo in condizioni di piena sicurezza. Il progetto prevede anche la costruzio-ne di un manufatto adiacente che sarà adibito a locale di primo soccorso.

“Mi auguro che i progetti siano ammessi a finanziamento – ha detto l’assessore allo Sport, Pippo Cri-safulli -. I progetti prevedono nel rispetto di quanto previsto dal bando il cofinanziamento da parte del Comune nella misura del 25% e non appena avremo la certezza di essere tra i beneficiari delle somme previste nei progetti, ci attiveremo per dare delle risposte alle società della Piana alle quali sin dal mio insediamento, già nelle prime riunioni, avevo promesso il massimo impegno affinché potes-sero usufruire di impianti idonei e funzionali. Ringrazio anche gli uffici comunali per essersi attivati consentendoci di rispettare i tempi di partecipazione”

Potrebbe piacerti anche

“Carnevale milazzese” – Coinvolte anche le scuole di danza

Le iniziative promosse in occasione del Carnevale 2019