Gioiosa Marea – Un convegno sul ruolo delle donne in tutti gli ambiti della vita, soprattutto in quello della salute

732
20181118_192658

Oggi, 18 novembre , davanti una folta platea, si é svolto un convegno in linea con le situazioni attuali. I disagi nel mondo dell’ adolescenza. Sono stati toccati punti nevralgici che hanno dato pieno titolo all’ uditore, di considerarlo una linea guida per le problematiche inerenti.
20181118_185600

Organizzato dall’ Associazione ” La clessidra” che da anni é portavoce a livello provinciale delle situazioni, poco edificanti, legate alla violenza di genere. É una voce autotevole quella della Clessidra, tanto da organizzare questo anno una serie di convegni che toccano panorami attuali ed oggi, a Gioiosa Marea, nel corso della seconda giornata, hanno relazionato con argomenti di punta diversi relatori.
20181118_174621

La giornata, organizzata con l’ associazione ” Uno spiraglio di Gioia “, associazione rinomata a Gioiosa Marea e presieduta dalla dott.ssa Giuliana Scaffidi, la quale ha esposto la propria attività di volontariato.
La dottoressa Tina Camuti, referente dell’ Associazione “La Clessidra” ha speso due parole di presentazione e di conoscenza del progetto che stanno portando avanti.
20181118_174341

La psicologa, dott.ssa Di Perna, ha fatto una esaustiva esposizione
La salute di Genere.

-La salute degli adolescenti ampiamente illustrata dalla dott.ssa Giusy La Galia, Ginecologa e dalla dott.ssa Floriana Di Nardo, Psichiatra, hanno messo in risalto problemi che emergono quotidianamente fra gli adolescenti, toccando la sfera sessuale e psicologica degli stessi, coinvolgendo il numeroso pubblico presente.
20181118_181234

-Quale rischio della dottoressa S. Condipodero e per finire, una illustrazione della dottoressa Mosca, pscologa e psicoterapeuta ” Minfulness, una strada verso il benessere” .
Questi i tanti interessanti interventi, a cui si spera daranno seguito i successivi incontri.



20181118_174234
20181118_174445

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Al Circolo Roma , “La prima guerra mondiale e l’Italia 100 anni dopo 1918-2018″

Sono cento gli anni che ci separano dalla