CST Sport protagonista annunciata al 15° rally del Tirreno

219
unnamed

Alla gara messinese dell’11 e 12 agosto sono 11 i portacolori del sodalizio di Gioiosa Marea tra cui Totò Riolo e Gianfranco Rappa su Skoda Fabia a caccia della leadership di Coppa Italia e Trofeo Rally Sicilia; i Campioni Italiani Marco Pollara e Giuseppe Princiotto su Peugeot 208 T16; Scalia su Peugeot 208 R2 per la serie regionale

CST Sport tra i protagonisti di spicco della viglia del 15° Rally del tirreno e Tirreno Historic dove è presente con 11 portacolori alla gara valida per la Coppa Italia 4^ Zona, Campionato Regionale, Trofeo Rally Sicilia e Campionato Siciliano Autostoriche. Tutte serie in cui gli equipaggi CST hanno un ruolo assoluto o di categoria.

Numero 1 della competizione che si svolge in notturna, all’equipaggio palermitano Totò Riolo e Gianfranco Rappa, che torna sulle strade messinesi con la Skoda Fabia R5 con cui vinsero l’edizione 2017, successo che poi proiettò l’asso di Cerda ed il co.driver di Palermo verso al conquista della Coppa Italia, serie in cui sono tornati protagonisti anche per il 2018, con sfida rilanciata anche nella serie regionale. Sulle strade siciliane ci sarà anche il giovane equipaggio ACI Team Italia formato dal palermitano di Prizzi Marco Pollara e da co pilota di Librizzi Giuseppe Princiotto, i Campioni Italiani Junior e 2 Ruote Motrici 2018, hanno trovato uno spazio per onorare l’affascinante gara messinese mentre sono protagonisti del Campionato Italiano Rally.

unnamed (1)

Nella impegnativa classe R2B due equipaggi giovani della costiera tirrenica: Alessandro Casella, di Piraino, affiancato da David Arlotta ed il pattese Alessandro Scalia, a caccia di punti per il Trofeo Rally Sicilia affiancato da Angelo Caldarella, entrambi sulle Peugeot 208 R2. Altro duo a caccia di punti per il trofeo rally Sicilia e per la ribalta della classe N3 è quello formato dal nisseno Giovanni Lanzalaco che avrà al suo fianco l’esperto Antonio Marchica sulla Renault Clio, stessa vettura ed ambizioni di vertice di classifica per i competitivi pattesi Giovanni Catania e Rosario Siragusano. Un assalto sicuro alla classe A6 arriverà dal giovane ed appassionato driver di San Piero Patti Andrea Biondo al volante della Peugeot 106, sulla quale sarà navigato da Alessio Formica. Affollata e con alto agonismo la classe N2 dove svettano i nomi del nisseno Francesco Giunta navigato da Michele Marturano su Peugeot 106, come i messinesi Santi Varvaro e Simone Calisto, mentre tra le cilindrate fino a 1400 del gruppo N sotto i riflettori ci saranno Gianluca Masa Di Dio e Fabrizio Mondello.

Sarà un coronamento di carriera alla affascinante gara in notturna quello dell’esperto pilota di Librizzi Renato La Spada che per questo acuto sarà sulla Porsche 911 SC ed ha scelto l’esperienza del messinese Roberto Lo schiavo per sfidare le speciali in notturna.

Il 15° Rally del tirreno e Tirreno Historic si svolgerà tra sabato 11 e domenica 12 agosto, prenderà il via un minuto dopo la mezzanotte dalla Piazza Matrice di Sapoonara verso 9 prove speciali per un totale di 81 Km contro il cronometro sui 166,57 totali. Il traguardo finale, sempre a Saponara, alle 10.30 di domenica. Parchi assistenza presso il Tirreno Rally Village, area ex Pirelli di Villafranca Tirrena.

Potrebbe piacerti anche

A San Giorgio di Gioiosa Marea i “ruvidelli d’ Agosto il 16 agosto

Giorno 16 agosto, dalle ore 20:30, in piazza