Tutto pronto per l’ultima selezione Interprovinciale di Miss Reginetta d’Italia

210
unnamed

Si svolgerà venerdì 26 luglio 2018 alle ore 21:00 l’ultima selezione intrprovinciale, Messina e Catania, del concorso di bellezza “Miss Reginetta d’Italia”.
Il concorso è organizzato dalla Metaevent di Bologna diretta da Alessio Forgetta e avrà il suo epilogo dal 4 al 7 settembre con la finale nazionale di Milano Marittima.

La vincitrice e anche le miss fasciate durante la finale nazionale, ogni anno ottengono copertine di riviste a carattere nazionale, omaggi dagli sponsor, ma soprattutto contratti di lavoro nel mondo del cinema, della moda e della spettacolo.
Ogni anno, tutte le aziende che decidono di essere nostri partner, e le miss in cerca di visibilità, hanno la possibilità di avere la copertura a livello nazionale, durante le selezioni regionali col materiale promozionale, locandine, flyer, banner, rollup, mentre durante la finale nazionale, ci sarà la diffusione dell’evento tramite Class moda TV emittente televisiva nazionale e una rivista settimanale di gossip, che sarà nostro partner per tutto l’evento.

Al concorso possono partecipare tutte le ragazze dai 14 ai 28 anni.
Per le provincie di Messina e Catania le selezioni sono organizzate dall’ARF Spettacoli sotto la direzione artistica di Nuccia Sottile che si avvale di uno staff di professionisti.
La 5^ e ultima selezione si svolgerà al Ristorante/Pizzeria “Il Torchio” di Milazzo che ha già ospitato la Finale regionale 2017. Da quest’ultima selezione saranno cinque le ragazze a staccare il pass per la Finale Interprovinciale che si svolgerà il 5 agosto 2018.

Ospiti della serata saranno i ragazzi dell’Associazione Sostegno di Milazzo, associazione di volontariato che opera nel sociale e nel mondo dei diversamente abili, e i cantanti Sabrina Bucca e Kevin Di Paola.
Per partecipare alla selezione basta candidarsi chiamando la segreteria al n°339 82 54 709

Potrebbe piacerti anche

Falcone (ME) – Truffe all’Ag.E.A.. – 2 coniugi arrestati – Sequestrate oltre 100 mila euro

Nella prima mattinata, i Finanzieri del Comando Provinciale