Milazzo – Raccolta differenziata – L’ Amministrazione incontra amministratori di condominio

205
amministratori condominio

In arrivo nuove regole per il conferimento dei rifiuti. E oltre a potenziare l’attività saranno intensifi-cati i controlli. Ad annunciarlo è stato questa mattina il sindaco Giovanni Formica che assieme all’assessore all’Ambiente, Damiano Maisano ha incontrato gli amministratori di condominio nell’aula consiliare di palazzo dell’Aquila.

Il primo cittadino dopo aver informato delle ultime prese di posizione del governo regionale che ob-bligano i Comuni a dedicare la massima attenzione alla raccolta differenziata per raggiungere da su-bito il 35 per cento e il prossimo anno il 65, ha preannunciato l’emanazione di una nuova ordinanza nella quale si fisseranno le regole sia per le singole abitazioni, sia per i condomini che le attività di ri-storazione, prevedendo sanzioni per chi non si adegua alle nuove norme comportamentali. «In questi mesi – ha detto Formica – siamo stati tolleranti chiedendo collaborazione, ma purtroppo c’è stato chi non si è reso conto di questa apertura, pensando ancora che si potesse tornare ai cassonetti stradali. Non è così e anzi nei prossimi mesi proprio per indurre a differenziare il più possibile il rifiuto dimi-nuirà le giornate di “indifferenziata” portandole da due ad una alla settimana».

Formica ha anche spiegato che con i risparmi di questi primi quattro mesi dell’anno (circa 200 mila euro) si opereranno dei miglioramenti al servizio. Innanzitutto la raccolta porta a porta avverrà a par-tire dalle 4 del mattino e non più dalle 6, inoltre si potenzierà, considerato anche il periodo estivo di maggiore affluenza di villeggianti, l’attività di ritiro del cartone, plastica, vetro e umido e sarà istitui-ta un’isola ecologica mobile al Tono che nel periodo giugno/agosto aumenta il numero dei residenti. Novità anche per quanto riguarda il calendario settimanale di raccolta, con la plastica che non verrà più ritirata il mercoledì assieme all’umido, bensì il giovedi, assieme al vetro.

Il primo cittadino poi a proposito dei controlli ha riferito dell’acquisto di 10 “foto-trappole” GSM per la video sorveglianza di zone del territorio comunale e ribadito che i controlli a campione nelle zone dove verranno individuati i rifiuti abbandonati proseguiranno con cadenza quasi quotidiana. «È l’unico modo per avere delle risposte – ha concluso Formica – ed è un senso di rispetto nei confronti di chi svolge regolarmente la differenziata».

Potrebbe piacerti anche

Falcone (ME) – Truffe all’Ag.E.A.. – 2 coniugi arrestati – Sequestrate oltre 100 mila euro

Nella prima mattinata, i Finanzieri del Comando Provinciale