Pollara – Princiotto sulla Peugeot 208 T16 ufficiale pronti per il Sanremo

139
047-5SR_6858

L’equipaggio siciliano di ACI Team Italia supportato da CST Sport cerca riscatto sulla R5 nel secondo round di Campionato Italiano Rally che si svolgerà il 13 e 14 aprile in Liguria.

Gioiosa Marea (ME), 11 aprile 2018. Marco Pollara e Giuseppe Priciotto sulla Peugeot 208 T16 R5 ufficiale, saranno al via del 65° Rallye Sanremo, la gara ligure che il 13 e 14 aprile sarà secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally. L’equipaggio siciliano della nazionale italiana ACI Team Italia, supportato dalla CST Sport, parte in cerca di riscatto dopo lo stop forzato del Ciocco, dove un arbusto incastrato sotto la vettura ne ha fermato la proficua corsa.
Il 20enne palermitano di Prizzi e l’esperto copilota messinese di Librizzi, entrambi già Tricolori Junior e 2 Ruote motrici nel 2017, sono consapevoli dell’apprendistato necessario sulla vettura di classe regina seguita dalla squadra ufficiale italiana, ma sanno di poter contare sull’esperienza di un team vincente e sul costante supporto tecnico dei tecnici Pirelli, che coadiuvano il duo di CST Sport in ogni scelta di pneumatici.
Nel 2017 l’equipaggio ha mostrato molta determinazione e maturità sportiva sulle difficili prove dell’entroterra ligure, la cui selettività e difficoltà è arricchita dal fascino della competizione in notturna che nella prima frazione di gara dopo lo start, impegnerà i concorrenti fino a notte fonda in ben 6 dei 10 tratti cronometrati previsti. Il massimo dell’impegno sarà necessario senz’altro nella “Mini Ronde” la notturna da quasi 30 Km. In totale saranno 152,20 i Km contro il cronometro sui 491, 25 Km di percorso totale di gara da percorrere.
-“Il Rallye di Sanremo è una bellissima gara. Difficile ma affascinante – ha dichiarato Marco Pollara – poter contare sulla professionalità di Giuseppe in macchina su un percorso tanto impegnativo è la prima garanzia. L’auto già al Ciocco era perfetta, dopo i test faremo delle ulteriori regolazioni per adeguarla al meglio alle prove liguri. Non occorre descrivere la professionalità di Peugeot, una squadra top in tutto, dobbiamo essere noi ad abituarci in fretta alla classe regina dei rally e per questo siamo agevolati dal supporto di Pirelli che ci aiuta e ci sta sempre accanto in ogni nostra scelta. ACI Team Italia ci ha offerto una grande opportunità da cui speriamo di saper apprendere il massimo”-.
-“La crescita sportiva di Marco è evidente – spiega Giuseppe Princiotto – il rammarico per quanto accaduto al Ciocco non si può nascondere, ma spero che questo dia ad entrambi nuova energia. E’ fondamentale la concentrazione costante a Sanremo e noi ci siamo preparati molto. Si è instaurato un ottimo dialogo con tutte le componenti che sono intorno a noi, naturalmente essere in una squadra ufficiale con i colori ACI Team Italia è una responsabilità verso tutti coloro che ci danno fiducia, ma anche un’opportunità da usare appieno”-.

Dopo i primi punti stagionali torna in gara Sergio Denaro nel Suzuki Rally Trophy, il messinese navigato dalla ligure Marta De Paoli, punterà sulla conoscenza delle strade della sua coequipier per risalire nel monomarca giapponese con la Swift R1.

Il programma del 65° Rallye Sanremo prevede le verifiche sportive e tecniche per giovedì 12 aprile, venerdì 13 aprile quando alle ore 15,36 dal Casinò partirà il primo concorrente per dirigersi a Porto Sole, dove alle 15.45 si svolgerà la prova spettacolo. Subito dopo si accenderà la lunga notte del “Sanremo”. Sabato 14 aprile seconda tappa e arrivo alle ore 19.00 davanti al Casinò. Dieci prove speciali, sei venerdì 13 e quattro sabato 14 aprile.

Calendario CIR 2018: 22-24 marzo 41° Rally Il Ciocco (LU); 12-14 aprile 65° Rallye Sanremo (IM); 3-5 maggio 102^ Targa Florio (PA); 24-26 maggio 51° Rally Elba (LI); 30 giu 1 lug 46° Rally San Marino (RSM); 20-22 luglio Rally Roma Capitale; 22-23 settembre 25° Rally Adriatico (AN); 11-13 ottobre 36° Rally 2 Valli (VR).

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Nota del “Borgo Marinaro” sul finanziamento potabilizzatore

Il comitato Borgo marinaro, in seguito all’ ufficialità