“MANDORLO IN FIORE EXPRESS”  – Un treno d’epoca diretto  alla Valle dei Templi di Agrigento – Interviste

671
treno express3

Anche quest’anno, in occasione della 73° edizione del “Mandorlo in Fiore”, la Fondazione FS ha organizzato il consueto appuntamento in treno storico da Palermo ad Agrigento. Nel fine settimana, il Mandorlo in Fiore Express ha ripercorso i binari tra Palermo, Agrigento Centrale, la Valle dei Templi (Tempio di Vulcano) e Porto Empedocle con le sue carrozze e automotrici d’epoca perfettamente restaurate.
treno express2
Tra le prime linee turistiche inserite nel progetto “Binari senza tempo”, la Ferrovia dei Templi è una delle più gettonate dagli appassionati che ogni anno viaggiano a migliaia, con alta percentuale di stranieri, a bordo dei treni storici della Fondazione FS Italiane.

Sabato 10 marzo, dal binario 10 della stazione di Palermo Centrale, la Fondazione FS ha organizzato una corsa straordinaria del “Mandorlo in fiore Express”, riservata alla stampa e ai tour operators per promuovere gli itinerari turistici ferroviari in Sicilia. A bordo anche ospiti d’eccezione: a fare gli onori di casa, per Fondazione FS, il Presidente Mauro Moretti (già amministratore delegato del gruppo FS) e il Direttore Generale Luigi Cantamessa. Per il Gruppo FS Italiane era presente anche Maria Giaconia, Direttore Divisione Passeggeri Regionale Trenitalia.
treno express4
A Palermo hanno portato il loro saluto anche l’assessore regionale al territorio e ambiente Toto Cordaro e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.
Dopo il viaggio inaugurale, si è tenuta una conferenza stampa al Tempio dei Dioscuri, nel cuore del Parco Archeologico. L’iniziativa è stata anche l’occasione per fare il punto sulla situazione della linea Messina – Palermo.




Potrebbe piacerti anche

Messina – I Carabinieri del Comando Interregionale “Culqualber” ricordano le vittime di Nassiriya

Oggi 12 novembre ricorre il quindicesimo anniversario della