Nel cuore dell’Isola si festeggia il capodanno cinese

326
465845923

Enna 10 febbraio 2018

Sulla scia dei rapporti Sicilia-Cina, già intrapresi dal governo regionale per conquistare flussi turistici e potenziare l’export, e con l’obiettivo di racchiudere in una tre-giorni tutto il fascino della cultura orientale, il Sicilia Outlet Village organizza la prima edizione del “Capodanno cinese”.

Un evento che ha origini antiche e che è paragonabile, per importanza, alle festività natalizie nel mondo occidentale: una celebrazione che si trasforma in un vero e proprio augurio per un anno fortunato e prospero, organizzato nel Paese del Dragone per affermare le proprie origini, festeggiare un anno di duro lavoro e rilassarsi con la propria famiglia.

Venerdì 16 febbraio – giorno che segna l’ingresso dell’Anno del Cane, undicesimo segno dello zodiaco che è associato a gentilezza, lealtà e anche buona salute – via al programma di iniziative che dureranno per tutto il weekend (fino a domenica 18 febbraio), con l’obiettivo di valorizzare le tradizioni cinesi, grazie alla collaborazione dell’Istituto Confucio dell’Università Kore di Enna, al coinvolgimento di comunità cinesi trapiantate nella nostra Isola, a blogger, influencer e appassionati che celebreranno l’inizio del nuovo anno, segnato dalla seconda luna nuova dopo il Solstizio d’Inverno.

Capodanno cinese @SiciliaOutletVillage

L’Happy Chinese New Year investirà, con la sua allegria e i suoi colori, i viali dell’Outlet, che per l’occasione ospiteranno danze e musiche a tema, tra lanterne rosse, distici augurali – a simboleggiare la speranza e la fortuna negli affari – e momenti di integrazione che favoriranno la conoscenza di antiche usanze millenarie.

Dalle prelibatezze enogastronomiche con la cooking class di ravioli cinesi, alla cerimonia del tè, passando per dimostrazioni di arti marziali, concerti, danza del dragone e laboratori di scrittura con ideogrammi e simboli cinesi per imparare a scrivere il proprio nome in lingua orientale: il Sicilia Outlet Village accoglierà i visitatori con attività gratuite aperte a tutti. Per chi è nato nell’anno del Cane (1934, 1946, 1958, 1970, 1982, 1994, 2006, 2018) e per gli studenti universitari è riservata una promozione esclusiva.

Potrebbe piacerti anche

Gioiosa Marea – Una serata “euforica” con la “Camomilla a colazione”

Ancora una volta un “Teatro” di qualità a