Sant’Agata di Militello – Arrestato dopo aver creato disordini fuori dal locale

549
IMG-20180109-WA0019

Sant’Agata di Militello, 15 gennaio 2018
I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, nell’ambito di predisposti servizi d’istituto finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, nonché al controllo della circolazione stradale, con particolare attenzione ai centri di aggregazione e nei luoghi della movida notturna, nella notte di domenica 14 gennaio, hanno tratto in arresto Latino Massimo Basilio 40enne di San Marco d’Alunzio, poiché resosi responsabile dei reati di violenza, a pubblico ufficiale e lesione personale.

Il prevenuto, a tarda notte, in evidente stato di alterazione psicofisica, creava confusione fuori da un locale del centro aluntino, attirando l’attenzione dei residenti e degli avventori. All’arrivo dei Carabinieri, il soggetto, senza alcuna ragione, iniziava ad inveire e minacciare gravemente i militari che cercavano di riportarlo alla calma. Non contento, il Latino, al fine di sottrarsi al controllo, si scagliava fisicamente contro uno dei militari e tentava di allontanarsi a bordo della sua autovettura, danneggiando elementi di arredo urbano ed i muri perimetrali di alcune abitazioni.

Prontamente bloccato dai Carabinieri, veniva arrestato, condotto in caserma per le formalità di rito e tradotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida davanti al Tribunale di Patti.

Potrebbe piacerti anche

Milazzo – Varo dell’unità navale “Cabrini” della Marina Militare

Il sindaco Giovanni Formica ha presenziato questa mattina