Il Carnevale di Gioiosa Marea è in lizza per il premio Carnevali d’Italia 2018 – Un concorso “social” promosso dalla pagina Facebook Carnevali d’Italia

2026
carnevale like

Il Carnevale di Gioiosa Marea è in lizza per il premio Carnevali d’Italia 2018. Un concorso “social” promosso dalla pagina Facebook Carnevali d’Italia attraverso un sondaggio nel gruppo CARNEVALI D’ITALIA. Un concorso virtuale, ma con un potenziale comunicativo importante se si considera che solo gli iscritti al gruppo e i fan della pagina sono oltre 75 mila. Una community “che accomuna tutti quelli che hanno i coriandoli nelle vene” e che aggrega tutte le più importanti manifestazioni carnascialesche italiane, dalle più blasonate a quelle più piccole, dove ciascuno può condividere foto, video, notizie di tutte le manifestazioni Italiane, dalle più famose a quelle meno conosciute. Una sfida “gentile” a colpi di coriandoli, costumi e cartapesta. Gioiosa Marea si trova al momento tra i primi 20 ma è necessario rientrare nei primo 16 per accedere alla fase successiva del concorso e aggiudicarsi il premio di Carnevale d’Italia 2018.

Trattandosi di una gara virtuale e social, i voti vanno assegnati dal pubblico di Facebook semplicemente iscrivendosi al gruppo CARNEVALI D’ITALIA ( https://www.facebook.com/groups/188647261184940/ ) e poi cliccando sul nome di Gioiosa Marea nell’apposito sondaggio (https://m.facebook.com/questions.php?question_id=1550875208295465&pnref=story ). Solo così il voto sarà valido.
Per esprimere la preferenza, e sostenere il nostro Carnevale, c’è tempo fino alle ore 13,00 di sabato 13 gennaio.
Ogni membro del gruppo potrà esprimere una preferenza, chiunque potrà iscriversi o fare iscrivere gli amici per fare votare il proprio carnevale.

Tra tutti i carnevali d’Italia, i 16 più votati accederanno alla seconda fase durante la quale si passerà a votare i carri allegorici. Il pubblico del web voterà il carro preferito di ogni città che diventerà campione e accederà alla fase finale ad eliminazione diretta. Uno sarà il campione assoluto che potrà fregiarsi del titolo di “Campione di Carnevali d’Italia 2018″.

20170224011136-b10ebd4b-me

Accedere alle fasi successive del concorso, oltre ad essere un prestigioso riconoscimento per uno dei carnevali più antichi e longevi d’Italia giunto quest’anno alla 69^ edizione, significherebbe anche avere una interessante vetrina nazionale a costo zero.
Una iniziativa che l’amministrazione comunale intende prendere al volo, per un Carnevale che vuole crescere e migliorarsi sempre di più, consci delle grandi potenzialità culturali e turistiche della manifestazione.
Per questo, quest’anno, si è anche deciso di abbinare il divertimento al gusto con delle manifestazioni gastronomiche che accompagneranno le domeniche precedenti alle sfilate, a cominciare da domenica 14 gennaio, a partire dalle 15,00, con l’uscita della tradizionale “Racchia” che apre ufficialmente il mese dedicato a “Cannaluvari”. La sfilata (a cui tutti possono liberamente partecipare) della sgangherata e originale orchestrina capitanata dal Murgo, la maschera gioiosana per eccellenza, sarà accompagnata dalla degustazione di panini con la porchetta e festa in piazza con la band Armonia.
Nei prossimi giorni sarà reso noto anche il calendario di tutte le altre giornate, che culmineranno con la grande parata del martedì grasso.

Potrebbe piacerti anche

Riolo-Floris su Subaru con CST Sport al XXX Rallye Elba Storico

Il pilota di Cerda ritrova l’amico navigatore elbano