Furnari (ME) – Deve scontare sei anni di reclusione per estorsione, arrestato

I Carabinieri della Stazione di Furnari hanno arrestato un cittadino italiano, Tindaro Puglisi 49 enne del posto, il quale, su disposizione della Procura della Repubblica di Patti, deve scontare la pena residua di sei anni di reclusione in regime di detenzione domiciliare per il reato di estorsione aggravata.

Il provvedimento scaturisce da una pregressa attività d’indagine posta in essere dai Carabinieri, nel 2007, per un atto estorsivo commesso dall’odierno arrestato in Falcone (ME).
L’arrestato, al termine delle formalità di legge, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Share

Potrebbe piacerti anche

Operazione “fiori di pesco”- Duro colpo alla mafia ed al clan Santapaola/Ercolano – Arrestate 12 soggetti per associazione di tipo mafioso – Decapitato l’intero clan Brunetto

I militari del Comando Provinciale Carabinieri di Messina,