Riolo – Rappa al Rally Porta del Gargano per la conquista della 4^ Zona

L’equipaggio palermitano della scuderia messinese sulla Skoda Fabia R5 della PA Racing arriva alla gara pugliese del 9 e 10 settembre a punteggio pieno e con il prestigioso Trofeo nel mirino. Start sabato pomeriggio e traguardo alle 17.44 di domenica

Gioiosa Marea (ME), 7 settembre 2017. L’equipaggio CST Sport formato da Totò Riolo e Gianfranco Rappa sulla Skoda Fabia R5 curata dalla PA Racing sarà al via del 7° Rally Porta del Gargano, che si svolgerà sabato 9 e domenica 10 settembre a Mattinata (FG), per puntare al Trofeo Rally 4^ Zona.

Il duo palermitano, punta rallistica della scuderia messinese, arriva alla gara in provincia di Foggia, ultima prova del TRZ, con due vittorie assolute all’attivo conquistate in Sicilia al Rally di Caltanissetta, su Hyundai lo scorso giugno ed al Rally del Tirreno dello scorso 6 agosto sulla stesa Skoda Fabia che userà in Puglia, forte dell’immediato feeling scattato con la vettura equipaggiata con pneumatici Pirelli e con la professionale squadra bergamasca.

-“Il tracciato è molto bello e le prove speciali sono molto tecniche ed anche scorrevoli – ha dichiarato Riolo dopo l’arrivo in Puglia – in particolare due speciali hanno tutte le caratteristiche di una gara in salita. Puntiamo molto sul feeling che è scattato con la vettura perfettamente curata da PA Racing, credo che le gomme Pirelli potranno aiutarci molto sugli asfalti della provincia foggiana. Naturalmente per noi si tratta di un esordio su queste strade, pertanto il nostro affiatamento sarà fondamentale per delle buone prestazioni, anche perché la concorrenza è di ottimo livello”-.

Il programma del 7° Rally Porta del Gargano si articolerà su tre giorni con quartier generale nella splendida Mattinata: Venerdì 8 settembre le ricognizioni autorizzate del tracciato, come da regolamento solo con auto stradali e nel pieno rispetto del Codice della Strada. Sabato 9 settembre verifiche dalle 9.30 alle 14 e test con auto da gara; dalle 13.30 alle 16.30 i test con le auto da gara (Shakedown), mentre alle 18 la Cerimonia di partenza dal centro di Mattinata e subito i primi due tratti cronometrati sulla prova “Macchia” da 9,60 Km. Domenica 10 settembre altri sei prove speciali, con triplo passaggio su “Mattinata – Monte Sant’Angelo” da 14,7 Km e “Gargano” da 9 Km. Traguardo finale alle 17.44 sempre a Mattinata dopo 354,88 Km di gara di cui 90,30 Km suddivisi sui 9 crono.

Share

Potrebbe piacerti anche

Sant’Angelo di Brolo – Nebrosport tradita dalla cattiva sorte alla Monte Erice

Sant’Angelo di Brolo, 20 settembre 2017 – Weekend