Ficarra – il 13 agosto la Festa dell’emigrante

216
Festa emigrante 2016 - Copia

Torna come sempre, ormai è tradizione consolidata, la “Festa dell’Emigrante” in programma il prossimo 13 agosto, organizzata dalla locale Pro Loco, guidata da Giuseppe Gammeri.
La festa dell’emigrante è stata pensata e realizzata per porgere un saluto, un riconoscimento a coloro che nonostante si siano allontanati fisicamente dal Paese hanno e continuano a mantenere salde le proprie radici portando con orgoglio nel mondo il nome del loro piccolo Borgo. Allontanarsi dalla propria terra, dai suoi sapori, odori e tradizioni diventa per un uomo momento di lutto, di perdita di una parte di sé, poiché si è costretti a ricominciare cercando di adattarsi a tutto ciò che di nuovo gli si presenta, e sentendo minacciata la propria identità questo processo può risultare a volte lungo e difficoltoso. Durante le ferie o le vacanze estive la maggior parte degli emigranti Ficarresi fanno ritorno nel loro paese natale partecipando attivamente alle varie attività di servizio programmate e portate avanti da questa Associazione esprimendo in tal modo il loro forte senso di appartenenza al territorio con la voglia di stare insieme, di fare gruppo e di crescere insieme.
La manifestazione è diventata ormai un evento molto atteso dell’estate Ficarrese un momento in cui nessuno dei presenti sente di essersi mai allontanato perché “un paese vuol dire non essere solo, sapere che nella gente, nelle piante, nelle pietre, nella terra c’è qualcosa di tuo e che anche quando tu non ci sei qualcuno ti aspetta”. Ognuno lasciando questi piccoli borghi ha portato dietro di sé un pezzo di storia, un pezzo di memoria di fatti, personaggi, aneddoti di tempi lontani ma presente nella mente di ognuno.
Come sempre, dopo aver allestito una lunga tavolata in
piazza Umberto I, alcuni soci della Pro Loco offrono durante tutto il corso della serata “il pane cunsato” e del buon vino locale a tutti i partecipanti che vengono inoltre intrattenuti da musica live e canti popolari. Questa è una tra le manifestazione di primaria importanza del bilancio sociale della Pro Loco con larga partecipazione di residenti e non.

Potrebbe piacerti anche

Piano formativo ARCA – Crescono le professionalità dedicate al sostegno dei bisogni sociali

Catania, 20 febbraio 2019 – Crescono le professionalità