Patti, Convegno al Tindari – Si conclude il progetto di eccellenza organizzato dall’Afeip

19575136_485105511829220_5228300614924766473_o

Patti 29 giugno 2017

Si conclude il progetto di eccellenza organizzato dall’Afeip di Gliaca di Piraino con il convegno che si è tenuto a Tindari presso la Cripta del Santuario dal titolo “Dai Tindaridi alla Madonna Nera, storia, fede e leggende sui Nebrodi”.

19488621_485105018495936_3867949380145684596_o

Dopo i saluti e un prologo introduttivo dell’Ing. Rosario Mollica, presidente dell’Afeip, sull’incidenza di questo progetto nella condivisione delle Istituzioni e sulla valorizzazione dei territori interessati attraverso percorsi e pacchetti turistico-religiosi creati ad hoc per i nostri emigranti, la Dott.ssa Rosalba Mollica , Coordinatrice del progetto, saluta e ringrazia per la loro

19488496_485104965162608_6044759205625498438_o

partecipazione al convegno, Mons. Guglielmo Giombanco Vescovo della Diocesi di Patti e il Dott. Francesco Sucato responsabile area tecnica Assessorato al Turismo Regione Sicilia.
Oltre gli aspetti meramente economici legati all’organizzazione e ai metodi per la valorizzazione del territorio nebroideo ciò che

19467898_485105121829259_7294364966392761406_o

in maniera preponderante ne esce evidenziato è l’aspetto legato alla condizione umana di chi visita i luoghi .
“Una caratteristica importante della valorizzazione di questi luoghi è la Fede che aiuta l’uomo a ritrovare se stesso e l’uomo indipendentemente dalla sua appartenenza religiosa e del suo credo ha bisogno di interiorità, e questi luoghi dove l’uomo fa

19477623_485105105162594_2441462687506164088_o

Esperienza, di interiorità, si apre al trascendente ” , queste le parole di Mons. Guglielmo Giombanco nel suo intervento al convegno.
Itinerari, quindi, che nutrono di cultura non solo l’aspetto sensoriale del visitatore ma, soprattutto, quello legato alla interiorità dell’uomo.


Potrebbe piacerti anche

Santa Teresa di Riva – Giovedi’ 25 aprile via alla prima edizione dello Street Food di primavera

È previsto giovedì 25 aprile alle ore 11,00