Messina e la Contemporaneita’ con “Partenze” la festa degli artisti de “Le Scalinate dell’Arte”

scalinata d'arte

Video, musica, teatro, sapori, identità: cinque elementi per festeggiare continuando a sperimentare e confrontarsi. Un po’ festa, un po’ laboratorio. E con un nome che non lascia spazio ai fraintendimenti. Si terrà l’1 luglio all’Oasi Azzurra di San Saba con inizio alle ore 18, “Partenze”, il meeting riservato ad inviti dedicato agli artisti de “Le Scalinate dell’Arte”. Si completa così, in questa formula più privata, l’esperienza di anni di impegno, dibattito, confronti e mostre del progetto pluriennale per l’arte e gli artisti contemporanei messinesi, con il Comune di Messina come capofila e la società Team Project come partner, finanziato nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2007-2013. Con l’obiettivo di attivare, supportare e agevolare l’incontro tra l’arte e gli artisti messinesi della contemporaneità con il territorio, la cittadinanza, gli appassionati e i curiosi, nell’ambito de “Le Scalinate dell’Arte” è stata realizzata una serie imponente di mostre-evento, esposizioni personali e collettive, antologiche e a tema, di pittura e scultura, installazioni e fotografie. Con “partenze” si vuole dare una nuova occasione, più libera, di incontro e dialogo agli artisti che sono stati protagonisti di questa esperienza, dai maestri ai nuovi talenti: Lillo Messina, Bruno Samperi, Pina Inferrera, MaCa, Santo Arizzi, Giuditta R, Giuseppe Raffaele. Al loro fianco gli eredi – e curatori – degli inediti di Felice Canonico, in testa il nipote Salvatore D’Arrigo, i fotografi che hanno partecipato alla mostra “Visioni del mito”, il gruppo di ricercatori che hanno lavorato al portale dedicato, i componenti delle commissioni che hanno aggiudicato i bandi per nuove opere. Invitati al meeting anche gli artisti protagonisti di una serie di videointerviste che “Le Scalinate dell’Arte” hanno realizzato in parallelo alle mostre. E tutti i professionisti che hanno collaborato al progetto. Il programma prevede il raduno alle ore 18; alle 19 la degustazione di vino Faro D.O.C. e prodotti tipici del territorio; alle 20 le videoproiezioni: si replicherà il Videomapping “Germe” e, a seguire, saranno proiettate le videointerviste realizzate da “Le Scalinate” con Angelo Campolo, Annibale Pavone, Bruno Samperi, Carmelo Pugliatti, Federica De Cola, Francesca Borgia, Francesco Mento, Giacomo Farina, Giampiero Cicciò, Lillo Messina, Linda Schipani, Luigi Ghersi, Maniaci D’Amore, Maria Costa, Maria Cristina Sarò, Maurizio Marchetti, Ninni Bruschetta, Paride Acacia, Piero Serboli, Pietro Mantilla, Riccardo Orlando, Stello Quartarone, Tony Canto, Tino Caspanello e Togo. Alle 21 sarà il momento della degustazione di pietanze tipiche messinesi e siciliane, accompagnate dai vini Biologici dell’azienda vinicola Funaro. Quindi la parte dedicata allo spettacolo: alle 21.30 si esibirà il trio jazz Le Roy Manuche e alle 22 circa si terrà la performance “Ancora non ho cominciato” con Maria Pia Rizzo e Stefania Pecora. A chiusura la degustazione di dolci tipici messinesi.

Share

Potrebbe piacerti anche

Capo d’Orlando – Spettacoli – Gli appuntamenti del fine settimana

Mercoledì la presentazione del calendario degli spettacoli Gli