Sicilia Wildlife , un percorso slow tra la natura, storia e leggende del nostro territorio

img_9331

Cos’è Wildlife : Wildlife si riferisce tradizionalmente a specie animali allo stato selvaggio, ma è venuto a includere rocce, tutte le piante, funghi e altri organismi che, in modo selvatico, vivono in una zona senza essere stati introdotti da esseri umani.
Molte nazioni hanno fatto crescere il loro settore turistico intorno alla loro fauna , flora selvatica naturale, storia geologica e morfologica del territorio.
img_9283Sicilia Wildlife , un progetto coraggioso quello intrapreso e portato a termine con passione e successo dall’Associazione Culturale “La Spiga di Gioiosa Marea, dall’ Associazione A.F.E.I.P di Piraino e dall’Associazione Naturalistica dei Nebrodi di Patti.
Si parte individuando gli itinerari sul territorio con le sue peculiarità naturalistiche , flora , fauna, rocce e quindi stilato un piano di “Interpretazione della Natura” . I progettisti hanno cercato un modo per far usufruire, turisti e nattivi del luogo, di questi posti suggestivi e magari, non conosciuti, in maniera slow , in maniera più tranquilla, con la possibilità di riflettere su ciò che si vede durante il percorso, perchè tutto ha una storia , degli aneddoti e delle leggende che fanno parte della nostra cultura.
E’ li, ad aspettarci, Il Castello di Vinciguerra d’Aragona posto in alto sul Monte Meliuso a guardia della Vecchia Gioiosa dove le leggende si fondono con la storia. Fantasmi, piante di img_9373ginestra e ancora i ruderi della vecchia Città ci narrano del loro vissuto.
Ci troviamo sul versante di Patti, si sale per un sentiero immerso nel verde fino a raggiungere le Grotte Neolitiche di contrada Monte dove , nelle pareti delle tombe, sono ancora visibili fossili marini di 2 milioni di anni . La scoperta e il primo studio metodologico del sito è dovuto ad un appassionato pattese tutt’ora vivente , Nino Lo Iacono.
Altra tappa Piraino, dalla Pineta, di interesse naturalistico ma anche micologico, così come il dott. Salvatore Formica , Micologo, ci spiega, alla Guardiola a picco sul mare tra Capo d’Orlando e Gioiosa Marea .
Un panorama mozzafiato, sembra di toccare con le mani le Isole Eolie.
Per secoli la Guardiola è stata presidio a guardia della città di Piraino la quale, si dice,  sia stata fondata dal ciclope Piracmone.
img_9436Ficarra ci attende il giorno successivo, storicamente una città baronale , oggi protesa verso una totale innovazione e crescita rivalutando eccellentemente le sue risorse territoriali e storiche.
Ficarra è terza in Europa nel mondo scientifico mitologico per la presenza un famoso fungo , l’Amanita Ponderosa.
Visitiamo “Pietra Zita” nel comune di Sant’Angelo di Brolo, dove storia e legenda si mescolano tra le sue rocce: storie di tesori nascosti, incantesimi e fantasmi.
E poi Castell’Umberto dove un bellissimo Parco Ecologico ospita diverse specie di animali , cavalli, uccelli rapaci, pesci di lago, oche. Un bellissimo luogo immerso nel verde della natura dove tutto è meraviglia.
Tocca , infine, a Ucria il cui Parco ospita la famosa “Banca Vivente del Germoplasma Vegetale” , un luogo dove vengono studiati e conservati tute le specie vegetali dei Nebrodi.
Si può scoprire la natura e valorizzarne le sue potenzialità sul territorio con iniziative come queste trasferendole, soprattuto, nel settore turistico locale.

Nino Mirabile

Guarda tutte le foto clicca qui

Potrebbe piacerti anche

Santa Teresa di Riva – Giovedi’ 25 aprile via alla prima edizione dello Street Food di primavera

È previsto giovedì 25 aprile alle ore 11,00