Gioiosa Marea: Con Brahim la pizza siculo-gioiosana sbarca in Africa

365
Elio e Ibrahim0

20160428_175705Si chiama Brahim Dridi ed è nato a Palermo, di genitori tunisini , folgorato sulla strada della cucina siciliana si imbatte, navigando su internet, in un link del nostro maestro pizzaiolo Elio Ceraolo, nasce così un forte legame “foraggiato” dalla grande passione del fare la pizza.
La cultura della pizza appassiona Brahim che decide di frequentare i corsi del maestro pizzaiolo Elio , e presto ne acquisisce la tecnica ed i “trucchi” del fare un’ottima pizza siciliana, ottenendo anche il titolo di istruttore pizzaiolo.20160428_175157_LLS
Porterà in Africa, cominciando dal suo paese, la Tunisia, la cultura del creare la pizza siciliana istituendo anche nel suo paese una scuola di pizzaioli.
Si è creato, quindi, un forte connubio tra Gioiosa Marea e la Tunisia , connubio che nel tempo, ed è inevitabile, porterà ad un arricchimento oltre che di tradizioni culinarie anche di cultura intesa in tutte le sue accezioni.

Potrebbe piacerti anche

Lavoratori Asu : Proclamato lo sciopero generale dal 26 al 28 febbraio

Ampia adesione dei precari Asu della Provincia di