Gioiosa Marea: La I° Marcia della solidarietà “Uno Spiraglio di Gioia”, un successo

335
S2130001

S2130007Ha avuto luogo oggi 17 aprile 2016 la I° Marcia della solidarietà “Uno Spiraglio di Gioia” una manifestazione che ha portato alto il nome della gioia e del successo.
Organizzare una manifestazione così imponente richiede sforzi non indifferenti, cercando di conciliare tutte le difficoltà.
Non era mai stata fatta una manifestazione ove i diversamente abili sono protagonisti. E su loro  bisogna puntare i riflettori.
Questa manifestazione vuole essere un appuntamento annuale, infatti gli organizzatori, hanno la precisa intenzione farla diventare qualcosa di piu.
Tanta, tantissima partecipazione.Tante adesioni.
Presenti i rappresentanti delle associazioni Onlus, dott.ssa Anna Zampino dell’Anfass, la dott.ssa Cettina Tirrito della Rosa Blu, Maria Toscano del Centro Navacita di Naso, Anna Maria Maiorona dell’Unitalsi sottosezione di Patti, presenti anche i sindaci, Basilio Ridolfo Sindaco di Ficarra ed Eduardo Spinella Sindaco di Gioiosa Marea.S2130001
Il tragitto della manifestazione è stato suddiviso in tappe , si inizia con l’approccio con i cavalli del River Ranch di Santa Margherita che aprono la passeggiata , cavalli che faranno parte anche di un’altra manifestazione quella del “Gran Galà Equestre” organizzata dai “San Giorgio i Cavalieri” che si terrà a san Giorgio di Gioiosa Marea dal 23 aprile, si continua con l’incontro tra canti e balli con il gruppo folk “I Meliuso” , una sosta per sentire e farsi due risate con un pezzo di repertorio della brava Antonella Mollica, l’incontro con il gruppo della comunità di Fra Felice per un momento di evangelizzazione, una sosta davanti all’Elio’s Pizza per una spettacolare performance di pizza acrobatica con Elio e poi ancora , all’Arena Canapè, dove si sono esibiti i bravissimi artisti Serena Di Pino, Salvuccio Raffaele e Greta Cacciolo e Roberta Macrì testimonial della manifestazione, che ha profondamente emozionato tutti con la sua magnifica performance di danza.
Un momento molto toccante quello della consegna di una targa alla moglie  di Mimmo Panassidi, Antonella, in ricordo di Mimmo, l’amico di tutti e sostenitore della manifestazione , targa consegnata dall’AFEIP  dalla dott.ssa Rosalba Mollica.
Giuliana Scaffidi: “grazie a tutti quelli che hanno operato per la riuscita della manifestazione”.

Speciale sulla manifestazione di solidarietà “Uno Spiraglio di Gioia”

Intervista a Roberta Macrì testimonial della manifestazione “Uno Spiraglio di Gioia”

S2130007
S2130003
S2130001
20160417_101103
20160417_101042
20160417_094222
1

Potrebbe piacerti anche

Lavoratori Asu : Proclamato lo sciopero generale dal 26 al 28 febbraio

Ampia adesione dei precari Asu della Provincia di